-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

VUOI CONQUISTARE UNA DONNA?
ALLORA BASTA STRONZATE SULLA SEDUZIONE.

Ciao, benvenuto, etc, vengo al dunque: questo è su un sito sulla seduzione ben differente da tutti gli altri; il perché lo capirai facilmente se segui i miei 2 consigli...
 
1° CONSIGLIO: Scorri in basso e leggi tutti gli articoli del blog, dove NON troverai patetici trucchetti di flirting e pseudo-motivazione scopiazzati dai siti americani, ma concetti chiave per avere successo con le donne iniziando a cambiare il tuo atteggiamento e le tue azioni non domani, ma da adesso.

2° CONSIGLIO: Sarica l'Audioguida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" compilando il modulo che vedi qui a destra; mettendola in pratica e seguendo la newsletter ComeSedurre, presto ti accorgerai di aver raggiunto facilmente i seguenti risultati:

  Avrai iniziato a "cambiare pelle" per una trasformazione in "seduttore naturale"
     
  Avrai spostato la tua attenzione dalla fantasia alla realtà, unico luogo in cui devi agire se vuoi avere successo;
     
  Scoprirai che è normale trovarsi nella situazione in cui "più sei te stesso, più hai successo con le donne".

Quanto costa quest'audio-guida? Nulla. È gratis!

Approfittane subito: compila il form qui sotto e riceverai il link per scaricare l'Mp3 "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" e la newsletter ComeSedurre con preziosi consigli. Inserisci la tua email, premi il pulsante di invio E BUON ASCOLTO!
 


BLOG



No, non è teoria della seduzione questa. È il succo.

Conquistare una ragazza essendo sé stessi
Da un dialogo con un lettore... (leggermente ritoccato per una migliore leggibilità)

---------------------

- Sto seguendo i tuoi blog. Sono interessanti. Penso di acquistare Psicoperformance della Seduzione. Crescita personale e seduzione mi affascinano; ho girato tanto su Internet e devo dire che sei l'unico che mi ha dato delle risposte utili

- Forse ti immagini che io possa gioire per questo che mi hai detto. E invece mi dispiace a bestiola del fatto che in giro ci sia così poca informazioni utile. Beh, comunque apprezzo l'apprezzamento :)

[...Qualche giorno dopo...]

- Ciao Marco, ho acquistato Psicoperformance della Seduzione, devi darmi qualche consiglio per ascoltarlo oppure vado?

- Ciao Fabio. Te lo mando stasera appena mi libero (non c'è un invio automatizzato... faccio tutto in maniera artigianale!). Dovrai semplicemente scaricare gli zip, scompressarli e ascoltare l'audio. A dopo e grazie.

...Qualche giorno dopo...

- Ciao Marco. Ho ascoltato tutto l'audiocorso e lo sto riascoltando perché è molto lungo. Tutto quello che spieghi mi sta facendolo ripercorrere tutta la mia vita con le persone in generale e con le donne. La mia domanda è questa. È giusto essere naturali e tranquilli e far vedere quello che sei anche quando quello che sei non è (o non ti sembra) attraente? Questo audiocorso è solo teorico oppure si può cambiare anche solo diventando consapevoli?

- La risposta breve alla tua domanda è "Sì, è giusto essere naturali e tranquilli e far vedere quelo che sei sempre".
A lungo termine questo pagherà. Lo scopo non è quello di fingere di essere una persona migliore (o migliore secondo l'interlocutore). Lo sopo è *diventare* una persona migliore. Ma sono affari tuoi, che faresti indipendentemente dalla seduzione o non seduzione. Ripeto, a lungo termine questo paga.
Il fatto poi che si possa imparare a comunciare meglio e a recepire meglio la comunicazione degli altri (es. non partire sparati, non essere permalosi, non dare consigli non richiesti, etc etc) è un altro discorso. Importantissimo, certo, anche questo.
Il consiglio di base è: siediti, osserva attentamente la persona che vedi e immaginati la sua storia passata e presente (intuiscila, inventala). Così facendo, la sua storia futura potrebbe avere te come co-protagonista se troverai, con calma, il pertugio giusto al momento giusto. Nel frattempo, naturalezza e rispetto dei tuoi valori nel rispetto di quelli altrui, donne comprese.
È solo teorico? Il cambiamento di sé stessi è una delle cose più pratiche che esistano. METTETEVELO IN TESTA.

- È un discorso troppo lungo per parlarne qui... Comunque l' audiocorso mi sta' rendendo consapevole di tanti miei errori e per questo mi piace.

- Completo la mia osservazione dicendoti che le tecnicucce più o meno simpatiche, quelle sì che sono teoriche, perché funzionano, non funzionano, quando funzionano non significa che lei si innamori / conceda sessualmente, etc. Non hanno davvero nessun fondamento di sicurezza a nessun livello.
Ripeto: a nessun livello. Cioè se grazie a un trucchetto lei ti sorride, o ti dà il suo cell, etc, non saprai mai se avrebbe fatto lo stesso senza usare quel trucchetto. E se la risposta è "no", comunque dopo averlo usato a livello personale e seduttivo sei al punto di prima, perché sei sempre la stessa persona di prima, con lo stesso "fascino" di prima. La seduzione non è una cosa "a tappe" come tanti vogliono far credere (i 7 passi della seduzione di sto paio di palle). La seduzione è quasi "tutto o niente".
E i fuffari del niente ti fanno credere che è una strada a tappe, così quando non ce l'avrai fatta ti diranno "però ce l'avevi quasi fatta". Bello. Ho preso quasi 30 all'esame. Cioè l'ha preso il mio compagno di banco.

- Mi trovi d'accordo su tutto. Quello che dicevo io è che se hai sei blocchi interni che non ti fanno vivere a pieno la tua vita non sarai mai seducente anche se sei trasparente, sincero e te stesso E purtroppo ci sono persone che pensano di continuo alla seduzione ma probabilmente il problema che devono risolvere sta altrove. Comunque grazie per il tempo che mi hai dedicato ;)

...Il giorno dopo...

- Ciao Marco. Mi scuso con te perché mi sono accorto che la mia domanda di ieri trova risposta alla fine dell'audio n. 8. Riascoltare fa sempre bene!

---------------------

Allora? Che aspetti? Davvero sei sempre lì? Quanto tempo vuoi ancora googolare in cerca del trucchetto magico che non esiste? Quanto vuoi dire ancora a te stesso "Se non è oggi sarà domani" per poi accorgerti che hai passato circa 12 anni senza una donna che ti piace veramente e a cui piaci veramente? Non rimandare una delle cose più preziose che puoi fare: evolvere e maturare come uomo e di conseguenza come seduttore. Acquista l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione.
O sei nuovo del blog? In tal caso ti consiglio di leggere tutto il blog. Sì, mettiti di buzzo buono perché questa per te è una manna dal cielo completamente gratuita che ti farà bene più di tante stupidaggine che potrebbero appiopparti. E oltre a leggere tutto il blog, segui le lezioni, sempre gratuite, che riceverai via email dopo esserti iscritto alla newsletter... La prima delle quali sarà una audio-guida introduttiva da scaricare tramite il link che ti verrà inviato: "Cosa devi sapere se vuoi fdianzarti". Inserisci il tuo indirizzo email nella casella qui sotto e clicca su "Accedi".

Uno studio su come apparire più attraente in foto e dal vivo

Sedurre una donna usando Tinder - postura
Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (PNAS) una persona (uomo o donna che sia) risulta più attraente se fotografata in una postura aperta, espansiva.

Ciò significa:

- stare con le braccia non incrociate, ma aperte
- appoggiarsi all'indietro (a un muro, a un albero, etc)
- non incrociare le gambe

Una postura espansiva comunica che sei aperto anziché incerto o timoroso, e che hai un buon rapporto col mondo attorno a te.

In questa ricerca sono stati analizzate due fonti di informazioni: registrazioni di eventi di speed dating e dati della famosa applicazione Tinder.

In entrambi i casi la probabilità che una persona piacesse al potenziale partner aumentava se aveva una postura espansiva.

La parte riguardante Tinder è stata la più convincente: i ricercatori hanno creato 2 profili per la stessa persona. In un profilo la persona era fotografata con una postura incurvata in avanti e con braccia chiuse. Nell'altro profilo, appariva in una postura più espansiva, ad esempio appogiata all'indietro o con braccia allargate.

E QUINDI ORA TU COSA FAI?

Foto a iosa con braccia aperte e gambe aperte e anche bocca aperta, e per non farti mancare niente chiedi pure a un tuo amico di stare dietro di te ranicchiato mentre ti tiene le orecchie aperte durante lo scatto, ché poi le sue dita le cancelli col compiute?

No, no, no, ragazzo no. Tu non mi metterai fra le 10 bambole che non ti piacciono più. Tu non lascerai questo blog rincorrendo donne senza mai piegare braccia, né ginocchia, come una stella marina che è stata lanciata in discesa.

- Ok, è uno studio scientifico, e probabilmente dice il vero;
- Ok, le posture espansive sono meglio di quelle che usavi quando in piscina ti tuffavi a bomba sperando di schizzare più persone possibili;
- Ok, se ti fai una foto per Tinder o anche per Facebook apri tutto, sia le braccia, che le gambe, che le luci, come insegna il mitico Duccio di Boris;

Ricorda però che il risultato che cerchi non è solamente piacere nei primi minuti o secondi. Tu vuoi piacere per ore, giorni, settimane, o addirittura anni, a quella donna (eeeeee, come sono romantico).

Hai presente le donne che dicono "Il mio attuale fidanzato all'inizio non mi piaceva, poi l'ho conosciuto meglio e me ne sono innamorata" ? Normalmente mi metterei a spiegarti che esistono sì, questi fortunati casi di ripescaggio, e che però mica puoi basarti sulla fortuna. Ma quello che voglio dirti adesso è un'altra cosa. Esistono, dicevo, casi in cui le donne che cambiano idea, passando dal rifiuto all'accettazione. Ed esistono anche casi in cui le donne che passano dall'accettazione al rifiuto, e succede molto spesso nello speed-dating. Anzi, è quasi la prassi, direi.

Immagina un ragazzo che, dopo esser risultato interessante a una ragazza su Tinder, si illude di essere diventato un seduttore e urla "Evviva! Te lo dicevo che prima o poi sarebbe successo! Piaccio a questa ragazzaaaaaaa!!!", e questo solo perché ha trovato un bravo fotografo che oltre a avere una buona tecnica fotografica gli ha pure dato i consigli che si leggono sul suddetto articolo scientifico e gli ha fatto 126 scatti, fra cui ha selezionato i 3 più decenti da mettere sul profilo.
Cosa succederà durante e dopo l'incontro se questo ragazzo ha dei problemi relazionali irrisolti (desumibili fra l'altro dalla sua esclamazione) ?
Succederà che la ragazza a un certo punto si sentirà costretta a gettare a terra il suo fumogeno di emergenza non esistere a polverone scomparso.
E allora maledetto Tinder, maledetto fotografo, e maledette le donne. E invece maledetto è solo lui, che come molti altri uomini vogliono il trucchetto e la pappa pronta anziché cambiare veramente per migliorarsi.

Ma tu non vuoi questo. Tu sei ragazzo intelligento. Tu ne hai abbastanza di certe promesse di facili risultati che non portano a nulla. Anzi, portano a illusioni e polveroni, e quindi peggio del nulla.

E lo sai: di solito ognuno ha ciò che si merita. Chi di polverone ferisce, di polverone perisce. Chi abusa degli effetti speciali (leciti, ma da usare solo quando sei ingrado di sostenerne i risultati), ha risultati specialissimamente spiacevoli. Brutto dirlo, ma è giusto così.

Tu devi sembrare come sei. E sai che se vuoi apparire attraente (ambizione ovviamente giustissima) devi ESSERE attraente.
Quindi ti ricorderai che su Tinder e Facebook, etc, e anche nei primi momenti dal vivo dovrai avere una postura espansiva, ed applicehrai tutto questo DOPO AVER INTRAPRESO l'unica cosa davvero basilare e irrinunciabile se vuoi trovare una fidanzata (nel senso di fidanzarti con una donna, e non nel senso di trovare una donna che ops, è fidanzata). E cioè? Un percorso (breve, per la verità, se commisurato ai risultati che puoi ottenere) che ti giudi verso la vera apertura al mondo delle donne, proprio come apparirai in quelle foto ben fatte, affinché esse rappresentino anche come tu sei interiormente, unica strada per piacere a una ragazza oggi e piacerle domani.

Questo percorso è contenuto in Psicoperformance della Seduzione. Visita questa pagina per conoscerlo.

Se invece sei nuovo del blog, puoi sempre iniziare dall'audio gratuito "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" e lezioni via email annesse. Per avere tutto ciò, iscrivi alla newsletter ComeSedurre e riceverai il link per il download dell'Mp3: scrivi il tuo indirizzo email nella casella qui sotto e clicca su "Accedi".

Puoi trasformarti in seduttore istantaneamente?

Gaurdando le foto di questa donna, che rappresentano il classico "prima e dopo" di un programma di dimagrimento, ti verrà sponeaneo immaginare che si sia impegnata con grande dedizione al suo obiettivo di diventare più bella e attraente e migliorare la sua salute.
Certo, sia per i maschi che per le femmine esiste la chirurgia plastica, che è in grado di migliorare di molto alcuni difetti fino a farli sparire, ma quando si tratta di chili e chili da perdere, non c'è storia: ci vuole impegno.

E del miglioramento della nostra interiorità, quello che davvero attira l'altro sesso, specialmente quando si parla di maschi, che dire? Perché si sa, tu che sei uomo più che di bellezza fisica necessiti di un buon comportamento e un buon atteggiamento per conquistare una donna.

Come ottenere tutto ciò?
Esistono le "illuminazioni lampo" che ti fanno cambiare da un momento all'altro?

Sì e no.

Esistono messaggi che il mondo ti manda sotto forma di una frase detta da qualcuno, una massima letta su un articolo, un libro che ti è capitato di leggere... messaggi che potrebbero generare dentro di te un "clic" che segna l'inizio di una svolta.

In questo senso la risposta a quella domanda è sì.
Sì, se parliamo dell'inizio di una svolta.

Così puoi dire "senza quel messaggio / insegnamento / consiglio / etc non sarei cambiato". Ma questo non significa che questo incipit possa bastare da sé a farti cambiare.

Quando ho parlato del mio audiocorso Psicoperformance della Seduzione ho spiegato più volte come, pur durando poche ore (un lasso di tempo decisamente piccolo rispetto agli anni che hai vissuto fino a oggi!), possa dare il via a una rivoluzione interiore che si rifletterà all'esterno portandoti a sedurre una donna in maniera naturale.

Se invece ti avessi detto o ti avessi indotto a pensare che è qualcosa di simile al tocco di una bacchetta magica, allora non solo farei parte degli pseudo-guru che puoi trovare a decine sul web, ma avrei contribuito, più in generale, ad alimentare una tendenza sbagliata di la maggior parte degli umani soffrono: la tendenza a volere tutto e subito, che fa male a ogni ambito della vita, compreso lo stesso ambito della seduzione. Non mi riferisco solo all'opportunità di evitare approcci tipo "Ciao, mi chiamo XXX. Scopiamo?", che è abbastanza ovvio. Mi riferisco anche al seguire con attenzione, interesse e pazienza l'atteggiamento che lei ha con te per poter rispondere in maniera armonica e naturale, e fare questo non perché "sei paziente e tieni a bada l'arrapamento", ma perché sei una persona emozionalmente matura, a cui piace vivere la realtà e gustarsi il presente, anziché vivere in un mondo ideale e pornografico, al di là del quale non c'è nulla, e che, anche avverandosi, non ti darebbe soddisfazione e felicità.

Esistono, dicevo, eventi che da quel momento in poi ti consentono di avere un nuovo punto di vista e iniziano a farti percepire il mondo e gli altri in maniera diversa. Ma è anche vero che il ritorno ai vecchi schemi è sempre in agguato, e il mio consiglio è, per i primi 2-3 mesi, quello di VIGILARE ATTENTAMENTE affinché questo non avvenga. Quindi alimentare in qualche modo la consapevolezza di questo tuo nuovo schema.

Il mio audiocorso Psicoperformance della Seduzione, come dico nella relativa pagina di presentazione, mira a riprogrammare il tuo imprinting emotivo e a ripulire la tua mente dai preconcetti responsabili del cattivo dialogo interno e quindi anche esterno, per far sì che a un certo momento, in modo naturale, le tue relazioni si sviluppino nella maniera più sana, facendo affiorare il tuo naturale fascino e il massimo potenziale attrattivo che serve per conquistare una ragazza o una donna.

Sentirai quel "clic" e potresti accorgerti con grande entusiasmo che sei al momento della svolta. Questo non significa che ci sarà una trasformazione passiva da Fantozzi a Superman dall'oggi al domani.

Ti dirò di più: neanche lo vorrai, se realmente hai capito che cos'è lo sviluppo personale: un viaggio che ha un inizio alla nostra nascita, subisce varie accelerazioni, decelerazioni, stasi, arretramenti, di nuovo accelerazioni in avanti, etc, in un'altalena il cui bilancio alla lunga è positivo... e termina solo alla nostra morte.

A scandire le varie fasi sono spesso gli spunti offerti dalle esperienze, i consigli di amici e parenti (da soppesare e filtrare adeguatamente se non si tratta di esperti), gli insegnamenti dei trainer (anche quelli da non far passare per verità assolute senza se e senza ma), e mille altre cose, che ti verranno proposte, costringendoti a una selezione.

È possibile che l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione non passi il tuo filtro per vari motivi, ad esempio il fatto che un giorno prima di aver deciso di acquistarlo hai trovato la donna della tua vita, o perché stai ancora leggendo gli articoli di questo blog per farti un'idea della mia esperienza nell'insegnamento.

Va benissimo. Niente fretta. Mi sta antipatico chi insiste per volerti vendere qualcosa per forza e girerebbe mille frittate per dirti che questo è esattamente il momento per comprare quel prodotto o servizio.

...Tanto più che il tema di oggi è proprio questo: con o senza di me, non avere fretta con l'evoluzione personale e col raggiungimento dei tuoi obiettivi. Perché la fretta può farti dire "O tutto o nulla, quindi visto che in questi 10 secondi non ho ottenuto nulla, allora smetto".

Niente fretta. Però inizia. Inizia oggi, da qualcosa. Da parte mia, io ti offro il mio aiuto.

...E, se non ti sei ancora iscritto alla newsletter ComeSedurre ti offro, come vedi, anche un'audio-guida gratuita: "Cosa devi fare se vuoi fidanzarti". Ricevi il link per scaricarla col primo messaggio automatico. Inserisci la tua email nel form qui sotto e clicca su "Accedi".

Buon miglioramento e buon inizio della tua svolta.