-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

VUOI CONQUISTARE UNA DONNA?
ALLORA BASTA STRONZATE SULLA SEDUZIONE.

Ciao, benvenuto, etc, vengo al dunque: questo è su un sito sulla seduzione ben differente da tutti gli altri; il perché lo capirai facilmente se segui i miei 2 consigli...
 
1° CONSIGLIO: Scorri in basso e leggi tutti gli articoli del blog, dove NON troverai patetici trucchetti di flirting e pseudo-motivazione scopiazzati dai siti americani, ma concetti chiave per avere successo con le donne iniziando a cambiare il tuo atteggiamento e le tue azioni non domani, ma da adesso.

2° CONSIGLIO: Sarica l'Audioguida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" compilando il modulo che vedi qui a destra; mettendola in pratica e seguendo la newsletter ComeSedurre, presto ti accorgerai di aver raggiunto facilmente i seguenti risultati:

  Avrai iniziato a "cambiare pelle" per una trasformazione in "seduttore naturale"
     
  Avrai spostato la tua attenzione dalla fantasia alla realtà, unico luogo in cui devi agire se vuoi avere successo;
     
  Scoprirai che è normale trovarsi nella situazione in cui "più sei te stesso, più hai successo con le donne".

Quanto costa quest'audio-guida? Nulla. È gratis!

Approfittane subito: compila il form qui sotto e riceverai il link per scaricare l'Mp3 "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" e la newsletter ComeSedurre con preziosi consigli. Inserisci la tua email, premi il pulsante di invio E BUON ASCOLTO!
 


 



BLOG



Ragazza indecisa: le dai un ultimatum? NO.

Stai uscendo da un po' di tempo con una ragazza. Che però è timida. È indecisa. Ti tiene per mano a volte e a volte no. Ti vuole e non ti vuole.
Ti vuole e c'è qualcosa che la blocca. Un giorno ti dice che preferisce rimandare la vostra ennesima uscita. Un altro giorno dice di volerti vedere e passata una bella serata insieme. Poi però non ti vuole sbaciucchiare. Dice che è incerta, indecisa, bloccata per via di quello e di quell'altro motivo. Per via del fatto che vuole ancora bene al suo ex, per via di uno scazzo fra i suoi genitori, per via che è sempre occupata.
Un po' di comprensione, sì, ma a un certo punto e che cavolo, ti stufi, ora basta. Ti vuole o non ti vuole? Si decida. Coerenza. O un sì o un no. È giusto far penare un machio così onesto e bravo, che la ricopre di attenzioni?

Ultimatum, allora. Se decide di stare con te e abbandonare le sue paure entro una settimana bene. altrimenti ti sdai.
Se decide di venrie a vivere con te entro 1 mese bene, altrimenti è bene che ognuno prenda la sua strada.
Se fra te e il suo ex sceglie te ok, altrimenti scegli te per lei: ritorni dal suo ex e non se ne riparli più.

Perché la pazienza ha un limite, e questo adagiarsi con un piede in due staffe credendo che l'altro sia disposto a stare in stand-by in eterno ha come unica soluzione la chiarezza che non c'è mai stata: un ultimatum. Prendere o lasciare.

Giusto?

No. Sbagliato.

Lo so che hai voglia di metterle le mani addosso. E che quindi tendi a semplificare la cosa, tipo che lei è come una pallina del calcio ballla, che si è fermata in un punto equidistante e non acchiappabile dagli omini blu né dai rossi, e che dunque necessiti di una banale scrollata biliardino affinché prenda una direzione, fosse anche quella della squadra avversaria, ma che una direzione sia. Lo so che pensi che insomma, perché non provare con una roba più d'impatto, visto che
con le maniere gentili non hai ottenuto nulla. E però sbagli, e il perché te lo dico subito.

Lei a essere incerta e indecisa, non è che ci si diverta. Ne soffre. Ne muore. E tu, dandole un ultimatum, dai la più chiara e irriverente dimostrazione di non essere per niente empatico. Di non capirla.
Ecco perché quelle cose che ho detto sopra e che hai in testa, ti sconsiglio di vomitarle addosso a lei.

Cioè, puoi fare quello che ti pare, puoi sfogarti con un tuo amico (non con me però :-)) e puoi pregare Sant'Egida che quella donna si decida.

Ma se tu le dai un'ultimatum del tipo "decidi entro il giorno X, e se non decidi per me è come se fosse un no", allora ti assicuro che sarà un no.

Bene, ti ho detto cosa non fare.
E il cosa fare?

Ahimè, non sempre questo blog porta soluzioni e dà consigli su cosa fare. Mi spiace. Ma la domanda è troppo generica. Cosa fare con quale tipo di donna? Incerta per quale motivo? Quali sono le tue competenze di coaching? Sai offrirle una strada per risolvere il suo problema? Probabilmente no, altrimenti non saresti qui a leggere.

Quindi mi dispiace, ma anch'io, come la tua amica, sono costretto a lasciarti insoddisfatto. Già una cosa importante te l'ho detta: niente ultimatum, che equivale SEMPRE a un "no".

Molto meglio dell'ultimatum è spiegarle semplicemente (e poi mantenendo quello che dici) che preferisci non uscire più con lei, perché non ti senti in grado di aiutarla e perché credi che insieme a te la sua confusione aumenti soltanto.
Così facendo, nel caso in cui lei sia in grado di risolvere il suo problema da sola, troverà forse una spinta in più per farlo, e magari tornerà da te.
Nota: la dichiarazione della tua volontà di non uscire più con lei dev'essere super-pacata e con una vena polemica pari a ZERO virgola ZERO.

Lo so, se sei abbastanza affezionato a lei per comportarti così (e cioè per il bene sia tuo che suo, in qualunque modo si evolverà la cosa) ci vuole quasi o stesso coraggio che affrontare un lutto. Ma prima ti rendi conto che è la cosa migliore da fare, prima la coppia o non coppia farà il passo avanti che deve fare. E lo farà secondo una propulsione sana, anziché spinta da una propulsione di paura come quella di un ultimatum.

Certo non tutti sanno prendere la decisione giusta, neanche quando è stato suggerito loro di farlo. Ad esempio ciò che ho detto potrebbe sembrare a un uomo una buona idea senza che però riesca a trovare il coraggio di metterla in pratica davvero e con coerenza, sia nel momento della dichiarazione di intento sia nei giorni successivi. Dipende molto dalla maturità emozionale che si è costruito nel tempo. Dipende dal rapporto con le donne in generale. Allo scopo di far crescere un uomo da questo punto di vista, ho appositamente creato un audiocorso, Psicoperformance della Seduzione. Puoi acquistarlo a questa pagina.

Se invece preferisci iniziare da un audio gratuito per fare il tuo prossimo passo nell'evoluzione personale per quanto riguarda il rapporto con le donne, ascolta l'audio-guida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Riceverai automaticamente il link per scaricarlo pochi secondi dopo esserti iscritto alla newsletter ComeSedurre: inserisci nel form qui sotto la tua email e clicca su "Accedi".

Audiocorso per imparare la seduzione: quali risultati?

Forse è meglio che io lo dica una volta per tutte: se è un po' che sei iscritto alla newsletter "Come Sedurre", hai letto tutti gli articoli di questo blog, e ti prende l'idea di scrivermi un'email per sapere se l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione" è adatto a te, puoi trarre subito la seguente risposta prima senza bisogno che te la dia io: NO. Se hai dei dubbi sul fatto che ti sarebbe utile, non è il corso adatto a te. Perciò non scrivermi spinto dalla voglia che io ti convinca a comprarlo, perché non ne ho alcuna voglia né il tempo.

Ma i risultati? Che risultati prometto?

Se sei iscritto alla newsletter e se hai letto tutto il blog, lo sai. Offro quelli. Sono i risultati più importanti che ti servono, e ti servono soprattutto se mi fai domande del genere, riferite evidentemente e tristemente al numero di donne che ti sarà possibile conquistare nel minor tempo possibile.

Se cerchi un corso fuffa promosso da blog lampeggianti di pornopromesse, il web ne è pieno. In italiano e in inglese.

Comesedurre.com è un'altra cosa. Non sto dicendo che sia meglio, o super-meglio, o proprio guarda, parecchio, ma parecchio meglio. Sto dicendo che è un'altra cosa (e sì, è anche parecchio meglio).

Se sei qui è perché sei stufo della spazzatura che c'è in giro, la spazzatura che mi ha spinto a creare qualcosa che in Italia purtroppo prima non c'era. Qualcosa di decente. Qualcosa che FORMI UNA PERSONA, non 4 trucchetti messi in croce per motivarsi e pappagallare con 100 donne sperando che una ci stia.

Lo ripeto: se ti interessano i risultati da contarsi col pallottoliere, sono gli spara-palle i trainer adatti a te. Psicoperformance della Seduzione sarebbe da considerarsi per te come un corso "troppo avanzato", ecco. Prima devi fare un po' di tirocinio. E cioè meglio se rimani nella situazione in cui sei per altri 3-4 anni, poi capisci qual è la vera cosa di cui hai bisogno, e allora lo acquisti. Ognuno ha i suoi tempi.

:-) Per chi fosse capitato per caso in questo articolo e non conoscesse il sottoscritto e/o questo sito:

abbi pazienza per lo sclerettino... purtroppo quando cerco di esser chiaro con tutte le mie forze e c'è gente che continua a inviarmi email con le solite domande mi viene voglia di rispondere con un virus informatico. Ma siccome non sono un esperto di informatica mi sono dovuto accontentare di una filippica. Non farci caso. Fai finta di nulla. Iscriviti alla newsletter (appena lo farai ti arriverà fra l'altro il link per scaricare l'audio gratuito "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti") e fatti un'idea sull'utilità delle informazioni divulgate: inserisci la tua email nel form sottostante e clicca su "invia!".

E vai coi ferormoni!

Come conquistare una donna sposata? Coi ferormoni, ovvio.
Qualche tempo fa ho provato a digitare con Google "Come conquistare una donna sposata".

Uno degli articoli del qui presente ComeSedurre.com era fra i primi risultati... Ma non il primo. E giustamente, visto che (e non me ne vergogno) il mio articolo del 2012 su come sedurre una donna sposata... non dico fosse un "tranello", ma insomma quasi bacchettava il navigante e... va beh, se vuoi leggertelo è qui, ché adesso voglio parlare di un'altra cosa.

Dicevo... chi c'era prima di ComeSedurre.com nella serp di Google?
C'era un sito sui FERORMONI.
(detti anche fermoni)

BENE

CIÒ PIACERE

Vai, CORRI a comprare i ferormoni. Poi mi racconti com'è andata.
Ma in realtà lo so di già.
Perché?
Forse che sono un veggente? No.
Forse che li ho provati? No.
Forse che... no, no, no.

Lo so di già perché persone ben più autorevoli di me in materia hanno eseguito esperimenti scientifici che hanno dato come risultato la prevedibile sentenza: no, i ferormoni, almeno quelli prodotti industrialmente, non funzionano come adiuvante per i successi seduttivi. Non fanno un bel niente. Zero. Virgola zero. A riguardo puoi guardare il simpatico video "Can Pheromones Get You A Date?" (in inglese) o leggere su Wierd.it l'articolo di Stefano Dalla Casa "La bufala dei profumi con feromoni umani".

Embè? Peccato, vero?
Si è infranto per sempre il tuo sogno di sapere come approcciare una donna facilmente e con alta probabilità di conquistarla senza avere particolari abilità seduttive?

No.

Guarda che sarebbe peggio se tu avessi la possibilità di acquistare un fantomatico strumento per sedurre una ragazza "senza se e senza ma".
No, non sbuffare. E non voltare la testa dall'altra parte, e non dirmi "Sì, stai a vedere che adesso sarebbe addirittura peggio".
Vuoi sapere come la penso? Continua a leggere. Altrimenti, se semplicemente credi abbia un senso andare alla ricerca di un ariete per sfondare il muro della non-seduzione messo su dalla ingrata sorte, puoi sempre rivolgerti che so, a un mago o a una maga. Che ci fai ancora qui? Il mondo offre tante stupidaggini. Non c'è motivo di leggere un blog in cui c'è qualcuno che tenta di farti ragionare.

Che fai, sei ancora qui?
Ok, allora ragioniamo. Anzi, io ragiono, e tu ascolta.
Eh sì perché, caro ragazzo (o caro uomo cresciutello non più ragazzo, ma ragazzo lo stesso), ora non voglio farla tanto lunga, ma se ti arrapava l'idea di sedurre senza sedurre, significa che una cosa importante non ti è chiara.

Te la spiego facendoti prprio immaginare un mondo parallelo in cui i ferormoni venduti da quelli che in realtà sono siti-truffa funzionano veramente.
Come conquistare una ragazza difficile? Ferormoni.
Come conquistare una donna sposata? Ferormoni?
Come approcciare una che forse non sembra proprio interessata? Ferormoni.
Come convincerla a portare sempre lei il bambino a scuola? Ferormoni.
Ops, questa che c'entrava?

"Ops" un cavolo. C'entrava, anche se non c'entrava. Nel senso che c'entra non subito, ma c'entra per via del dopo. Sì, amico. Non esiste solo il tuo presente. Esiste anche il futuro. Ed è molto, molto vicino. Non sei d'accordo? Quando sarà presente cambierai idea. Quindi ti conviene cambiarla subito.

Vedi... i rimedi "magici" ai tuoi problemi REALI di relazione finirebbero per farti fare la fine che adesso già nel nostro mondo, e non in uno parallelo, puoi tipicamente vedere negli uomini stra-ricchi, che hanno un piccolo grande cruccio: non sanno se la loro fidanzata vuole sposarli o comunque stare con loro perché veramente innamorata, o se sta mentendo ed è interessata ai quattrini, e magari sta recitando benissimo perché è così inconsciamente attaccata a una vita agiata che inganna anche sé stessa.

Questo per dirti quanto è importante conquistare una donna grazie alle tue caratteristiche, non grazie a un utensile magico che in mano (o addosso) a qualunque altro uomo sortirebbe gli stessi risultati. Quindi se questo utensile magico non esiste, allora la mia considerazione (e a questo punto anche la tua, spero) è: MENO MALE.
Ipotetici funzionanti ferormoni che si spruzzasse adosso il maschitto in cerca di rivalsa non sarebbero un danno solo per il distacco che nella sua testa si formerebbe fra il concetto di relazione e quello di proprio comportamento e responsabilità. Sarebbero un danno anche per la dipendenza che si creerebbe.

Da un punto di vista del "risultato secco", meglio avvalersi di una prostituta. Almeno lì il processo di scambio è chiaro per tutti e due e non c'è inganno. Tu non inganni lei, non inganni te stesso su una relazione a lungo termine, etc etc, e ciao.

E per avere una relazione a lungo termine, o semplicemente una relazione corta quanto ti pare, ma VERA?

Per riemergere dal triste argomento di cui abbiamo parlato fin ora, mi tocca darti il consiglio della voce amica di Donna Letizia: fai tornare in primo piano la tua persona, pensa alle tue qualità che ti piacciono e che apprezzeresti in un uomo come te se fossi una donna (un po' di fantasia, su... del resto se hai pensato anche per un attimo che i ferormoni funzionano significa che di fantasia ne hai).

Poi dì a te stesso che non c'è nessuna fretta (sì, chi vende ferormoni, ma spesso anche corsi di tecniche di seduzione, basa la persuasione del futuro cliente sulla sua fretta di avere successo con le donne... e probabilmente è anche il motivo per il quale il mio corso non è un best-seller, ma a me va bene così).

Poi dì a te stesso che l'evoluzione personale non solo è più importante della seduzione, ma è anche un ingrediente fondamentale per una seduzione di qualità.

Poi, convinto di quanto ti ho appena detto, osserva i seduttori naturali e non cercare di imitare quello che fanno, ma come sono interiormente. È molto probabile che qualche tonnellata di spazzatura mentale accumulata negli anni ti impedisca di farlo se non per pochi secondi, per poi ripiombare giù nello stesso atteggiamento di sempre, ottenendo gli stessi risultati. Se vuoi che non accada più, approfitta del fatto che ho creato il corso che ti permette di togliere il freno a mano dalla tua evoluzione e cominciare davvero a cambiare, per relazionarti alle donne in modo da ottenere un successo VERO: acquista l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione. Lo trovi a questa pagina.

E se non hai ancora ascoltato l'audio-guida gratuita "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti", fallo al più presto: riceverai il link per scaricarla con la prima email della newsletter (anch'essa gratuita) subito dopo che avrai compilato il form qui sotto. Allora inserisci la tua email, clicca su "Accedi" e buon ascolto!