-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

I pericoli della seduzione



Sì, un altro articolo lievemente fuori tema... Ma veramente pensi che sia fuori tema? Ah sì?
Se pensi che sia fuori tema allora tu non credi nella tua possibilità di sedurre. Tu sei in giro per il web solamente per leggiucchiare qualcosa.

Ricordo un discorso fatto da un insegnante di seduzione degli anni '90, mi pare (sì, ricordo ma non troppo), che diceva tipo: quei tre ragazzi escono con l'idea di rimorchiare, ma... quanti di loro si sono portati dietro il cappuccio per non fare i bambini? Nessuno? Allora tanto convinti di rimorchiare non sono.

Ma siccome questo è un blog dedicato a chi spera per davvero di poter migliorare e crede concretamente di arrivare a sedurre una donna e di conseguenza combinarci qualcosina magari anche a livello fisico (l'amore platonico non è mai stato di moda, neanche ai tempo di Platone), allora questo articolo è MOLTO PRATICO, e sapere quello che c'è scritto è di ASSOLUTA UTILITÁ.

Dunque:

CONTRACCEZIONE

Cappuccio stoppa-succo di pallottole (detto anche preservativo): beh, non c'è bisogno che ti dica come si usa, perché trovi sia le istruzioni all'interno della confezione, sia dei video di YouTube, come questo: "Come si mette il preservativo - Kondom.it".
Una cosa da aggiungere, anche se ti sembrerà strana: è possibile che dopo lo stantuffamento e il successivo vostro relax, se tarderai a estrarre il banano, il cappuccio sarà scomparso. Dov'è? Dove non è? Mistero per alcuni minuti. Dopo di che lei scoprirà con stupore che il dispositivo era rimasto nascosto all'interno della bananiera. Lezioncina da imparare prima di incappare in questa eventualità ed esporsi dunque al rischio di gravidanza nonché trasmissione di malattie: dopo aver fatto quel che dovevate fare, staccatevi entro diciamo 1 minuto, togli con fare grato l'utilissimo utensile, vai a lavarti il banano e poi, se vuoi, torna a letto per ronfare un po' con lei.
Ah: che marca scegliere per preservarvi? Scegliete i preservativi vegani (senza caseina, derivato del latte di mucca). Infatti, se è possibile fàr l'amòr evitando di contribuire a far del male agli animali, perché non approfittarne? (no, non è possibile rubare il latte alle mucche senza condannare a morte certa i poveri vitellini... i cui occhi e il cui comportamento nel dare affetto ricordano quelli dei nostri amici cani).

Pasticca anti-bimbi: detta anche pillola anticoncezionale. Una cosa comunque te la devo dire: opta per il cappuccio. La pasticca sconvolge gli ormoni e non fa per nulla bene. Ma se non volete darmi retta, io che devo fare? Ah sì, ti devo dire come si usa. Ah no, deve sapere LEI come si usa. LEI deve imparare come la tabellina del 2 le modalità (e cioè i tempi) di mangiamento (di solito si dice "come l'Ave Maria", ma stonerebbe un po' in questo caso). E comunque anche in questo caso esistono le istruzioni.
Allora che ci sto a fare io? Che devo dirti di particolare?
Devo dirti CHE LE DONNE A VOLTE SONO SBADATE. SI SCORDANO DI IMPASTICCARSI. Non è un gran male, se lei si ricorda di aver scordato (la versione mnemonica del motto di Socrate). Specialmente se le sovviene entro 48 ore. In tal caso, consulti la sua ginecologa di fiducia. O anche una a caso di cui può trovare il numero di telefono online.

Altri metodi: spirale? Non ne so nulla. Mi sicuramente si tratta di una boiata.

SOSPETTA GRAVIDANZA

Se in assenza di impasticcamento è finito inavvertitamente del succo di pallottole nella bananiera (e neanche una sciacquata col telefono della doccia sparato tipo idrante giustamente non vi tranquillizza), oppure se è andato apparentemente tutto bene ma non si sa perché il periodo in cui dovrebbe avere tutt'i' sangue nel mezzo alle gambe tarda a presentarsi, allora questo dovete fare:
- Rimanete paralizzati e terrorizzati per 2 minuti (opzionale)
- Svegliatevi dalla terror-trance e procuratevi un test di gravidanza
- Seguite le istruzioni di detto test. Ti anticipo che va usato durante il periodo in cui il ciclo sanguinolento avrebbe dovuto iniziare, oppure un giorno prima. Vari siti parlano di 1 giorno prima, almeno 4 giorni dopo... Ognuno dice la sua, ma fatto sta che l'unica cosa di cui devi fidarti sono le istruzioni che trovi nella confezione del test.

Per facilitarti la vita in caso di sospetta gravidanza e tipo non fare un incidente stradale mentre ti stai recando in farmacia, consiglio di acquistare SUBITO uno o 2 test di gravidanza da tenere in casa.

E SE LEI È INCINTA?

Devi pensarci prima. No, non nel senso che "te l'avevo detto di stare attento a non metterla incinta". Cioè, anche quello è vero e la ramanzina ci sta, ma è un'altra cosa che voglio dirti. Devi pensarci prima nel senso che se sei fidanzato con una donna, o se sei un suo trombamico, dovete decidere da subito cosa fare in caso di gravidanza. Ok, non succederà mai ma cosa vai a pensare, ma se succede? E dai e dai, iettatore, ma che dici, tocco ferro bla bla bla. Ma se succede? Ecco. Bisogna parlarne, punto e basta.
Quindi. Tenete il bimbo? Lo ammazzate prima che nasca? Lo date in affidamento? Io consiglio quest'ultima. Ma mi raccomando: non a una famiglia italiana, se non particolarmente ricca. Anzi, meglio sarebbe miliardaria. Meglio sarebbe a una famiglia australiana, ché l'Australia è un po' forse l'unico posto del nostro pianeta in cui è rimasto un po' di benessere economico e dove c'è occupazione. Almeno per ora.

Non avevi bisogno di leggre tutto questo? Bene, meglio così. E speriamo che tu non abbia bisogno di leggere anche ciò che sto per dirti di seguito. No, non sei il tipo, lo so. Però male non fa. Vorrà dire che ti farai una risatina. Intanto leggilo però, eh? Perché sai, preferisco essere accusato di scrivere roba fuffina anziché non scriverla e poi dire "Ecco, era meglio se la scrivevo".
Di cosa voglio parlarti? Della genialata del secolo. Una tremenda novità... ma neanche troppo (nel senso che non è troppo nuova, non che non è troppo tremenda). Il....

SEXTORTION

E cioè una via di mezzo fra sex ed extortion. Sesso ed estorsione. Per farla breve (ché voglio andare a letto), sei in video-chat con una bella ragazza (o forse lei scrive e basta senza mostrarsi in webcam e quindi potrebbe essere un uomo... non ho indagato granché), lei ti convince a spogliarti etc etc, ti filma, e poi ti ricatta: o le/gli dai tipo 500 euro, oppure mostrerà questo filmato a tua moglie.
Questo fra l'altro per dirti che se tua moglie non ti basta più è meglio che tu non le metta i corni né dal vivo, né telematicmente: devi dirle la verità e sistemare quello che c'è da sistemare, in senso riparativo oppure in senso conclusivo. Capito?
Ecco un articolo fresco fresco sulla sextortion dell'utilissimo giornale (in questo caso) Repubblica: "Scatta la trappola del sesso virtuale, così l’amore sul web diventa un ricatto"

Una cosa è certa (o quasi): se sei una persona equilibrata né la mancanza di seduzione, né il successo finto della seduzione in truffa-chat, né le conseguenze di una seduzione andata "troppo bene" saranno per te un problema. E come fare a essere una persona equilibrata e matura nei rapporti con le donne? Acquistando il corso che ho registrato apposta per te:  Psicoperformance della Seduzione. Puoi acquistarlo a questa pagina. Se invece preferisci iniziare da un audio-guida gratuita, ascoltati "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Nel primo messaggio della newsletter ComeSedurre troverai i link per il download dell'Mp3. Allora per averlo inserisci il tuo indirizzo email nel box qui sotto e premi "invia!".

Seduzione e rapporti a distanza + Nota tecnica

Dopo essermi scusato con un neo-cliente a cui non avevo ancora inviato l'audiocorso per problemi tecnici (vedi anche sotto, a proposito), e dopo avergli fornito i link per il download, ho risposto a una sua domanda sul suo caso (beh, vuoi o non vuoi sarebbe meglio dire su UN suo caso... chi può giurare che quella sia la donna della tua vita?). Pubblico, coi dovuti ragli e aggiustamenti, domanda e risposta in quanto il tutto potrebbe essere utile anche a te. E colgo l'occasione per una nota tecnica, anche.

------------------

[...]

> Mi sa che ho chiuso prima di inserire l'email. Cmq tutto ok

Ecco, affinché non risucceda più ho aggiunto l'avvertimento
"IMPORTANTE: dopo aver cliccato "invia!" non chiudere subito la
finestra di navigazione: aspetta che sia comparsa la prossima pagina,
dopo di che aspetta 2-3 secondi, dopo che che puoi chiuderla."

[per i lettori del blog: mi riferivo al form per iscriversi alla mailing list dei clienti, form che si trova subito dopo il pagamento dell'audiocorso: se inserisci i dati, clicchi "invia!" e un nanosecondo dopo chiudi la finestra, forse il browser non ce la fa capire cosa è successo e non invia i dati per l'iscrizione, quindi io non ricevo la notifica del nuovo cliente, e siccome l'email PayPal è un'email che controllo di rado, si possono così verificare grossi ritardi a meno che tu non mi scriva un'email e mi avverta del disguido]

[altra email]

> Ciao Marco,
> Tutto ok. I download sono andati a buon fine.
> Speriamo che il corso mi dia + coraggio

Direi che "coraggio" non è la parola esattissima. Il perché lo scoprirai ascoltando l'audiocorso. Se avessi voluto semplicemente infondere coraggio e motivazione, invece che creare Psicoperformance della Seduzione avrei consigliato uno delle decine di libri sui suddetti argomenti, che possono gasare una persona inizialmente, ma che dubito abbiano effetti significativi sulle relazioni interpersonali; possano indurti a provarci con più donne e aumentare la probabilità di farti dire di sì, un po' come gli operatori di call center devono di fare più telefonate per aumentare le possibilità di chiudere un contratto... ma direi che il valore di questi pseudo-risultatini sia da considerare un tantino minore rispetto a una trasformazione personale.

Psicoperformance della Seduzione non è fatto specificamente per darti coraggio, che magari potrà essere un buon effetto collaterale che si presenterà se e quando necessario. È fatto piuttosto per accompagnarti in un processo di cambiamento del tuo modo di intendere il rapporto con le donne e per farti percepire come normale conquistare una donna. Affinché smetta di sembrarti un lavoro e diventi qualcosa di esattamente NORMALE. Perché è in questo modo che, guarda caso, i cosiddetti "seduttori naturali" vivono le relazioni.

> Volevo dirti che dopo alcuni mesi, ieri ho risentito
> al telefono una collega, per farle gli auguri di compleanno.
> Lei ha capito che non ho molto coraggio a dichiararmi,
> però quando la sento al telefono mi sembra tranquilla.
> È come se aspettasse che glielo dicessi...
> Ora lei lavora in [xxxxxxxx] temporaneamente
> e io a [luogo lontano da xxxxxxxx]... Che cosa posso
> dirle al telefono o per SMS per sbloccare la cosa?
> Un consiglio... Ciao e grazie ancora...
> [firma]

Ti rassereno: non c'è fretta. Non scade nulla (no, non c'è neanche pericolo che lei trovi un altro uomo).
Se lei lavora temporaneamente là e poi torna a Roma, "sbloccherai" la cosa quando tornerà a Roma.
È inutile sbloccarla adesso.

Adesso parlaci semplicemente del più e del meno...o anche di cose importanti. Puoi anche parlarle di quanto lei ti piace. Ma non essere propositivo (neanche implicitamente). Per il semplice fatto che anche se lei ti volesse leccare tutto quanto, non ha una lingua abbastanza lunga da arrivare fino a te per adesso :-D

Esistono le relazioni nate a distanza e che durano a distanza (rare, ma ci sono). Spessissimo però hanno però l'orribile difetto che quando i due si vedono dal vivo, qualcosa cambia. E poi tutto si guasta. Perché
si passa dall'idealizzato al reale. Così la relazione dal vivo dura pochi giorni o poche settimane. Fidati.

...A meno che lei non ti stia dicendo che è super-innamorata di te, ma in questo caso non hai certo bisogno di un mio consiglio. Non credo sia questo il caso, altrimenti non avresti chiesto il mio aiuto... Giusto? Ehi. Mica sei dormiente a tal punto da non capire le sue "implicite" dichiarazioni, vero? No, sai, te lo dico per scaramanzia: ricorda di osservare bene la sua comunicazione per non perderti nulla... sempre stando attento a dare un'interpretazione più obiettiva, senza lasciarti prendere dalla tentazione di capire solo quello che ti fa comodo capire.

Tornando a quello che più verosimilmente è il tuo caso, riassumendo-riassumendo: pazienta.
E ripeto... semplicemente chiacchieaci senza pretese per adesso!

Ciao
Marco


------------------

Se non si fosse capito, Psicoperformance della Seduzione è qualcosa di completamente diverso. Da cosa? Uhm... Per esempio, hai presente una molletta per tendere i panni? Ecco. Tutt'un'altra cosa. Vuoi cambiare? Vuoi finirla con problemi, problemini e problemucci che ti fai PRIMA di incontrare una donna, DURANTE le prime parole che fai con lei e, se accetta di uscire con te, DOPO le prime chiacchiere durante le quali non sai come proporle qualcosa di più che un giretto insieme? Allora acquista Psicoperformance della Seduzione. Oppure, se sei nuovo di queste parti e stai dicendo "Ma che blatera questo qua? Chi è?"... allora rimettiti in pari. Scarica l'audio-guida gratuita "Cosa devi sapre se vuoi fidanzarti" e iscriviti alla newsletter: inserisci la tua email nel modulo qui sotto e premi "invia!" (e anche qui non chiudere il browser un nanosecondo dopo!)... Che? Sei un veterano del blog e stai ancora leggendo? Acquista l'audiocorso, ho detto.

Soffrire o avere successo: questione di schema di comportamento interiore

Ti segnalo questo articolo che ho scritto nel 2011 sul mio blog OPIDOS. Riguarda quelli che secondo me sono i veri motivi per i quali una donna rifiuta l'intimità sessuale, che hanno radici più profonde di quello che potresti pensare e di quello che lei stessa pensa.

Quando l'avrai letto, spero tu abbia capito una lezione in fondo semplice: se ti rifiuta non arrabbiarti. Perché fa tutto parte di un meccanismo di cui è vittima prima di tutto lei. Lo so che non ci credi, ma è così. Non sei il solo a soffrire. Soffrono anche le donne. Anche quelle belle belle.

Vuoi smettere di soffrire, a proposito?

Del tutto, al 100% è improbabile.

Non dico impossibile, ma sono davvero rare le persone che non hanno sofferto per motivi che riguardano le relazioni (o le non-relazioni!).

Ma c'è modo e modo di soffrire. Esiste la semplice e normalissima tristezza per il fatto che lei ti ha lasciato, ad esempio, ed esiste la disperazione", che va a braccetto con la convinzione che senza di lei è impossibile vivere. Quest'ultimo modo di soffrire è patologico. E questa "patologia", anche quando passa, tende a tornare quando si presentano casi simili.

Quello che conta nel far parte oppure no delle persone che si ammalano di questa stupida equivoco-patologia è essenzialmente uno SCHEMA DI COMPORTAMENTO INTERIORE.

E anche se di primo acchito può sembrare che non c'entri nulla, caro, è lo stesso schema da cui dipende, a lungo termine, il trovare la donna che va bene per te oppure non trovarla mai e doverti accontentare di una "così così".

È lo stesso schema che, a livello subliminale, fa percepire alle donne che sei una persona sentimentalmente matura e quindi attraente oppure immatura, infantile, non in grado di reggere una relazione. E questo a parole viene tradotto con "senza fascino".

Non so se si è capito, ma non a caso ruota quasi completamente tutto su questo importante aspetto, il tuo successo. Attorno al tuo schema di comportamento interiore.

E indovina a cosa ho puntato quando ho creato l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione?

Bravo. Hai capito subito, 6 grandemente perspicace. Ho puntato alla riprogrammazione dello schema di comportamento interiore.

Il tuo imprinting emotivo nell'infanzia e nell'adolescenza ha influenzato la tua vita negativamente a manetta, a meno che tu non sia una rara eccezione. E questa è la cattiva notizia.

Quelle buona è che lo si può riprogrammare, e anche in fretta. Basta prendere coscienza di alcune cose. Basta che qualcuno te le sappia dire in modo efficace. In modo che le capisci subito.

Ed è esattamente ciò che ho fatto per te: ho creato un audiocorso - siluro che si fionderà sulla barriera di minchiatine incrostate da anni e ne farà pappetta da risciaquàr in fretta. Diventerai pure poeta, come me. Contento?

Vai con Psicoperformance della Seduzione. Che ti aspetta. Ora.

...Salvo che tu sia nuovo da queste parti. In tal caso inizia pure scaricando l'audio gratuito "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" e iscriviti alla newsletter: inserisci la tua email nel form che vedi qui sotto alla fine dell'artitolo e clicca su "invia!".
Se invece sei un veterano del blog e della mailing list, due sono le ipotesi: vuoi rimanere come sei? Nessun problema. Almeno per me, intendo. Se invece vuoi finalmente dare una svolta alla tua vita seduttiva, allora BASTA con questo stare ad aspettare: