-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

VUOI CONQUISTARE UNA DONNA?
ALLORA BASTA STRONZATE SULLA SEDUZIONE.

Ciao, benvenuto, etc, vengo al dunque: questo è su un sito sulla seduzione ben differente da tutti gli altri; il perché lo capirai facilmente se segui i miei 2 consigli...
 
1° CONSIGLIO: Scorri in basso e leggi tutti gli articoli del blog, dove NON troverai patetici trucchetti di flirting e pseudo-motivazione scopiazzati dai siti americani, ma concetti chiave per avere successo con le donne iniziando a cambiare il tuo atteggiamento e le tue azioni non domani, ma da adesso.

2° CONSIGLIO: Sarica l'Audioguida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" compilando il modulo che vedi qui a destra; mettendola in pratica e seguendo la newsletter ComeSedurre, presto ti accorgerai di aver raggiunto facilmente i seguenti risultati:

  Avrai iniziato a "cambiare pelle" per una trasformazione in "seduttore naturale"
     
  Avrai spostato la tua attenzione dalla fantasia alla realtà, unico luogo in cui devi agire se vuoi avere successo;
     
  Scoprirai che è normale trovarsi nella situazione in cui "più sei te stesso, più hai successo con le donne".

Quanto costa quest'audio-guida? Nulla. È gratis!

Approfittane subito: compila il form qui sotto e riceverai il link per scaricare l'Mp3 "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" e la newsletter ComeSedurre con preziosi consigli. Inserisci la tua email, premi il pulsante di invio E BUON ASCOLTO!
 


 



BLOG



Audiocorso per imparare la seduzione: quali risultati?

Forse è meglio che io lo dica una volta per tutte: se è un po' che sei iscritto alla newsletter "Come Sedurre", hai letto tutti gli articoli di questo blog, e ti prende l'idea di scrivermi un'email per sapere se l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione" è adatto a te, puoi trarre subito la seguente risposta prima senza bisogno che te la dia io: NO. Se hai dei dubbi sul fatto che ti sarebbe utile, non è il corso adatto a te. Perciò non scrivermi spinto dalla voglia che io ti convinca a comprarlo, perché non ne ho alcuna voglia né il tempo.

Ma i risultati? Che risultati prometto?

Se sei iscritto alla newsletter e se hai letto tutto il blog, lo sai. Offro quelli. Sono i risultati più importanti che ti servono, e ti servono soprattutto se mi fai domande del genere, riferite evidentemente e tristemente al numero di donne che ti sarà possibile conquistare nel minor tempo possibile.

Se cerchi un corso fuffa promosso da blog lampeggianti di pornopromesse, il web ne è pieno. In italiano e in inglese.

Comesedurre.com è un'altra cosa. Non sto dicendo che sia meglio, o super-meglio, o proprio guarda, parecchio, ma parecchio meglio. Sto dicendo che è un'altra cosa (e sì, è anche parecchio meglio).

Se sei qui è perché sei stufo della spazzatura che c'è in giro, la spazzatura che mi ha spinto a creare qualcosa che in Italia purtroppo prima non c'era. Qualcosa di decente. Qualcosa che FORMI UNA PERSONA, non 4 trucchetti messi in croce per motivarsi e pappagallare con 100 donne sperando che una ci stia.

Lo ripeto: se ti interessano i risultati da contarsi col pallottoliere, sono gli spara-palle i trainer adatti a te. Psicoperformance della Seduzione sarebbe da considerarsi per te come un corso "troppo avanzato", ecco. Prima devi fare un po' di tirocinio. E cioè meglio se rimani nella situazione in cui sei per altri 3-4 anni, poi capisci qual è la vera cosa di cui hai bisogno, e allora lo acquisti. Ognuno ha i suoi tempi.

:-) Per chi fosse capitato per caso in questo articolo e non conoscesse il sottoscritto e/o questo sito:

abbi pazienza per lo sclerettino... purtroppo quando cerco di esser chiaro con tutte le mie forze e c'è gente che continua a inviarmi email con le solite domande mi viene voglia di rispondere con un virus informatico. Ma siccome non sono un esperto di informatica mi sono dovuto accontentare di una filippica. Non farci caso. Fai finta di nulla. Iscriviti alla newsletter (appena lo farai ti arriverà fra l'altro il link per scaricare l'audio gratuito "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti") e fatti un'idea sull'utilità delle informazioni divulgate: inserisci la tua email nel form sottostante e clicca su "invia!".

E vai coi ferormoni!

Come conquistare una donna sposata? Coi ferormoni, ovvio.
Qualche tempo fa ho provato a digitare con Google "Come conquistare una donna sposata".

Uno degli articoli del qui presente ComeSedurre.com era fra i primi risultati... Ma non il primo. E giustamente, visto che (e non me ne vergogno) il mio articolo del 2012 su come sedurre una donna sposata... non dico fosse un "tranello", ma insomma quasi bacchettava il navigante e... va beh, se vuoi leggertelo è qui, ché adesso voglio parlare di un'altra cosa.

Dicevo... chi c'era prima di ComeSedurre.com nella serp di Google?
C'era un sito sui FERORMONI.
(detti anche fermoni)

BENE

CIÒ PIACERE

Vai, CORRI a comprare i ferormoni. Poi mi racconti com'è andata.
Ma in realtà lo so di già.
Perché?
Forse che sono un veggente? No.
Forse che li ho provati? No.
Forse che... no, no, no.

Lo so di già perché persone ben più autorevoli di me in materia hanno eseguito esperimenti scientifici che hanno dato come risultato la prevedibile sentenza: no, i ferormoni, almeno quelli prodotti industrialmente, non funzionano come adiuvante per i successi seduttivi. Non fanno un bel niente. Zero. Virgola zero. A riguardo puoi guardare il simpatico video "Can Pheromones Get You A Date?" (in inglese) o leggere su Wierd.it l'articolo di Stefano Dalla Casa "La bufala dei profumi con feromoni umani".

Embè? Peccato, vero?
Si è infranto per sempre il tuo sogno di sapere come approcciare una donna facilmente e con alta probabilità di conquistarla senza avere particolari abilità seduttive?

No.

Guarda che sarebbe peggio se tu avessi la possibilità di acquistare un fantomatico strumento per sedurre una ragazza "senza se e senza ma".
No, non sbuffare. E non voltare la testa dall'altra parte, e non dirmi "Sì, stai a vedere che adesso sarebbe addirittura peggio".
Vuoi sapere come la penso? Continua a leggere. Altrimenti, se semplicemente credi abbia un senso andare alla ricerca di un ariete per sfondare il muro della non-seduzione messo su dalla ingrata sorte, puoi sempre rivolgerti che so, a un mago o a una maga. Che ci fai ancora qui? Il mondo offre tante stupidaggini. Non c'è motivo di leggere un blog in cui c'è qualcuno che tenta di farti ragionare.

Che fai, sei ancora qui?
Ok, allora ragioniamo. Anzi, io ragiono, e tu ascolta.
Eh sì perché, caro ragazzo (o caro uomo cresciutello non più ragazzo, ma ragazzo lo stesso), ora non voglio farla tanto lunga, ma se ti arrapava l'idea di sedurre senza sedurre, significa che una cosa importante non ti è chiara.

Te la spiego facendoti prprio immaginare un mondo parallelo in cui i ferormoni venduti da quelli che in realtà sono siti-truffa funzionano veramente.
Come conquistare una ragazza difficile? Ferormoni.
Come conquistare una donna sposata? Ferormoni?
Come approcciare una che forse non sembra proprio interessata? Ferormoni.
Come convincerla a portare sempre lei il bambino a scuola? Ferormoni.
Ops, questa che c'entrava?

"Ops" un cavolo. C'entrava, anche se non c'entrava. Nel senso che c'entra non subito, ma c'entra per via del dopo. Sì, amico. Non esiste solo il tuo presente. Esiste anche il futuro. Ed è molto, molto vicino. Non sei d'accordo? Quando sarà presente cambierai idea. Quindi ti conviene cambiarla subito.

Vedi... i rimedi "magici" ai tuoi problemi REALI di relazione finirebbero per farti fare la fine che adesso già nel nostro mondo, e non in uno parallelo, puoi tipicamente vedere negli uomini stra-ricchi, che hanno un piccolo grande cruccio: non sanno se la loro fidanzata vuole sposarli o comunque stare con loro perché veramente innamorata, o se sta mentendo ed è interessata ai quattrini, e magari sta recitando benissimo perché è così inconsciamente attaccata a una vita agiata che inganna anche sé stessa.

Questo per dirti quanto è importante conquistare una donna grazie alle tue caratteristiche, non grazie a un utensile magico che in mano (o addosso) a qualunque altro uomo sortirebbe gli stessi risultati. Quindi se questo utensile magico non esiste, allora la mia considerazione (e a questo punto anche la tua, spero) è: MENO MALE.
Ipotetici funzionanti ferormoni che si spruzzasse adosso il maschitto in cerca di rivalsa non sarebbero un danno solo per il distacco che nella sua testa si formerebbe fra il concetto di relazione e quello di proprio comportamento e responsabilità. Sarebbero un danno anche per la dipendenza che si creerebbe.

Da un punto di vista del "risultato secco", meglio avvalersi di una prostituta. Almeno lì il processo di scambio è chiaro per tutti e due e non c'è inganno. Tu non inganni lei, non inganni te stesso su una relazione a lungo termine, etc etc, e ciao.

E per avere una relazione a lungo termine, o semplicemente una relazione corta quanto ti pare, ma VERA?

Per riemergere dal triste argomento di cui abbiamo parlato fin ora, mi tocca darti il consiglio della voce amica di Donna Letizia: fai tornare in primo piano la tua persona, pensa alle tue qualità che ti piacciono e che apprezzeresti in un uomo come te se fossi una donna (un po' di fantasia, su... del resto se hai pensato anche per un attimo che i ferormoni funzionano significa che di fantasia ne hai).

Poi dì a te stesso che non c'è nessuna fretta (sì, chi vende ferormoni, ma spesso anche corsi di tecniche di seduzione, basa la persuasione del futuro cliente sulla sua fretta di avere successo con le donne... e probabilmente è anche il motivo per il quale il mio corso non è un best-seller, ma a me va bene così).

Poi dì a te stesso che l'evoluzione personale non solo è più importante della seduzione, ma è anche un ingrediente fondamentale per una seduzione di qualità.

Poi, convinto di quanto ti ho appena detto, osserva i seduttori naturali e non cercare di imitare quello che fanno, ma come sono interiormente. È molto probabile che qualche tonnellata di spazzatura mentale accumulata negli anni ti impedisca di farlo se non per pochi secondi, per poi ripiombare giù nello stesso atteggiamento di sempre, ottenendo gli stessi risultati. Se vuoi che non accada più, approfitta del fatto che ho creato il corso che ti permette di togliere il freno a mano dalla tua evoluzione e cominciare davvero a cambiare, per relazionarti alle donne in modo da ottenere un successo VERO: acquista l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione. Lo trovi a questa pagina.

E se non hai ancora ascoltato l'audio-guida gratuita "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti", fallo al più presto: riceverai il link per scaricarla con la prima email della newsletter (anch'essa gratuita) subito dopo che avrai compilato il form qui sotto. Allora inserisci la tua email, clicca su "Accedi" e buon ascolto!

5 consigli per dimenticare l'ex e tornare sereni

Nota: questo blog e la mia newsletter sono pensati specificamente per maschi eterosessuali. Ma il contenuto di questo post vale tanto per gli uomini quanto per le donne (tranne il consiglio sull'audiocorso e sulla newsletter).

In un articolo del 7 aprile 2015 usciva, in una pagina del sito di Repubblica, un articolo intitolato "Uscire dalla dipendenza affettiva"

Alla fine dell'articolo c'è un test che l'autrice dell'articolo ha creato affinché tu possa scoprire se hai questa dipendenza.

Un po' schematico, come ci si poteva aspettare, ma comunque un'occasione per riflettere su questo importante argomento e darti una svegliata se ti rendi conto che il problema sussiste.

L'articolo però non dice come dimenticare l'ex, o meglio come accettare la fine di una storia. E qui ti do una manina io. Innanzi tutto ribadendo e precisando (data la mia pignoleria, in questo caso assolutamente d'obbligo) che ho dato a questo articolo quell'impreciso titolo giusto per ricalcare un modo di dire; in realtà l'esperienza con l'ex non si dimentica, ma si integra, come tutte le esperienze importanti. Detto ciò, eccoti i 5 consigli promessi:

1)

Se speri ancora che torni con te, sii realista e razionale, staccati per un attimo dal te stesso innamorato, mettiti nei panni di un tuo amico che osserva ciò che è accaduto, e chiediti se DAVVERO c'è una possibilità che lei ritorni con te. Non immaginare quello che vorresti come un giocatore d'azzardo patologico immagina solamente di vincere: è questo che lo frega riducendolo in miseria, perché si scorda della possibilità di perdere. Ripeto, non immaginare quello che vorresti, ma quello che davvero è probabile, senza nessuna "tendenziosità". Questo potrebbe essere il tuo forte ma efficace "momento del dolore". E cioè prendere PIENA COSCIENZA del fatto che è finita. Solo se ne prendi piena coscienza e te ne fai una ragione potrai rialzarti con relativa velocità invece di starci male per un secolo.

2)

Fai un progetto di vita. Adesso che è finita, adesso che c'è stato questa sorta di "lutto", e che niente potrà riportala da te, cosa vuoi? Non rispondere cosa vorresti. Rispondi cosa vuoi.

3)

Se ti viene di rispondere, come verrebbe a molti "E che ne so cosa voglio! Io vorrei solo che lei tornasse da me!", torno all'esempio del lutto. Se muore una persona a te cara e ti chiedi cosa vuoi, non pensi certo a farla resuscitare, a meno che tu non abbia preso piena coscienza che no, proprio non è possibile farla tornare. Quindi: cosa vuoi? È accettabile che tu risponda: "Ora come ora non sento di volere niente. Sto male e basta". In questo caso sappi che stai vivendo un momento che è normale vivere. E se accetti di stare male per un po', com'è normale che accada, la tua mente e le tue emozioni si risveglieranno naturalmente e gradualmente, consentendoti di tornare a stare bene nel giro di alcune settimane. Nel frattempo aiutano MOLTISSIMO 10 minuti al giorno di meditazione. Del tipo che vuoi, anche il semplice ascoltare il tuo respiro. Ho messo a disposizione gratuitamente una traccia sia audio che testuale di un esercizio di meditazione sul mio sito Psicoperformance.com.

4)

Non rimanere in collera con lei e neanche in polemica. Se ha fatto una scelta che ritieni tanto stupida da mandarti in bestia, può essere comprensibile che tu sia arrabbiato inizialmente, e può anche darsi che tu abbia ragione, ma ciò non toglie che tutte le persone sono libere di fare le proprie scelte sbagliate, a patto che non danneggino attivamente gli altri (una ragazza non ha il diritto di rigarti la macchina, ma ha il diritto di lasciarti). E soprattutto NON NEGARE che lei avrà sempre un posto nel tuo cuore, perché le esperienze belle (anche se sono state belle solo in parte) non si possono cancellare. Volerle cancellare significa dare il via a un conflitto interiore di una parte di noi che vuole tenere questo pezzo di storia e una parte di noi che vuole cancellarla. Ha ragione il primo: dagliela vinta subito. Non c'è nulla da combattere. Lei è stata importante per te. Punto. Non c'è nulla da perdonare e non c'è nulla da vendicare.

5)

Se esiste una questione che consideri in sospeso (qualcosa che lei non è stata e non è tutt'ora disposta a capire o credere), immagina lei davanti a te, parlale a voce alta spiegandole tutto quello che devi spiegare.

Se vuoi che la strada per un nuovo equilibrio interiore sia in discesa segui questi consigli e soprattuto gli ultimi due, che ho appreso studiando le relazioni sistemiche nel mio percorso di formazione in Costellazioni Familiari.

Inoltre un esercizio che può aiutarti ad allontanare la tua mente dalla tua ex-fidanzata senza associare la sua immagine a qualcosa di negativo (quindi no, non è un esercizio di immaginazione in cui cambi le sue caratteristiche visive e olfattive che un operatore di PNL potrebbe pensare!) si trova come allegato a Psicoperformance della Seduzione, l'audiocorso che ho creato per permetterti di raggiungere la maturità emotiva necessaria conoscere una donna, sedurla, rapportarti a lei e se del caso concludere la storia come vedi fare alle normali persone di successo, che qualcuno chiama "seduttori naturali". Puoi acquistarlo a questa pagina.

Se invece preferisci iniziare da un audio gratuito per fare il primo passo, iscriviti alla newsletter ComeSedurre. Riceverai immediatamente come primo messaggio il link per scaricare l'audio-guida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Allora inserisci la tua email nel form qui sotto, clicca su "Accedi" e buon apprendimento.