-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Vuoi sedurla? Bah, secondo me lei non ti piace granché

Perché ho intitolato così questo post?

Ti rispondo subito dopo aver chiarito un concetto fondamentale.
Visto che in questo articolo parlerò di approccio, e visto che tanti trainer di seduzione danno consigli del tipo "allenati ad approcciare e da difficile diventerà facile", ti invito a notare la differenza fra un'attività "fastidiosa" e una "faticosa". Può essere che sia faticoso conquistare una certa donna per via di suoi blocchi interiori o altri problemi, e non ci vedo niente di male, di anormale o di perverso. Vedo invece qualcosa di perverso nella mentalità del tipo "all'inizio è normale sentirsi a disagio nell'approccio... allenati, ché poi diventerà sempre più facile"...

Invece per fortuna è possibile per te iniziare DA SUBITO ad avere il piacere di conoscere una donna, semplicemente perché la tua natura tende già a guidarti verso quest'azione.

Se ti sei allontanato dal tuo naturale istinto ed hai preso l'abitudine a fasciarti il capo ancor prima di conoscere una donna, è arrivato il momento di rivelarti il motivo del titolo di questo articolo:

"Vuoi sedurla? Secondo me lei non ti piace granché...” è una frase che potrei dirti osservando il tuo atteggiamento, se notassi che stai pensando più alla seduzione che alla... donna che hai davanti.

Non è banale:

LEI DEVE PIACERTI DAVVERO.

Non è banale, perché tanti uomini inseguono una donna che piace loro superficialmente e non realmente.

Colpa della SCARSA ELASTICITA' MENTALE.

Mi spiego meglio...

Riesci a immaginare, a visualizzare quanto di bello potrebbe verosimilmente (e non pornograficamente) accadere fra voi due? O forse quando provi ad immaginarlo e ti chiedi cosa di preciso accadrebbe la risposta è "Boh!" ?

Se ricadi in quest'ultimo caso, allora ti consiglio di lavorare sul rapporto che hai col tipo di donna a cui appartiene la ragazza che stai guardando (ad es. forse approcci facilmente solo donne con problemi e quelle realizzate ti fanno paura? Non saresti il primo....)

...Oppure ti consiglio di cambiare donna, se dopo un'attenta riflessione e immaginazione, concludi che è improbabile poter stare con lei, in quanto si tratta di una donna non completamente piacevole / gestibile.

Ti ho detto tutto questo perché voglio che tu sia a tuo agio la prossima volta che vedrai una donna da approcciare e con la quale non hai mai scambiato una parola prima d'ora.

Ha senso approcciarla solo se ti piace veramente, e può piacerti veramente solo se ti piace non solo dal punto di vista della bellezza ma anche del dialogo, visto che dovrai dialogarci; anche dal punto di vista dell'organizzare il vostro tempo insieme, visto che se vi fidanzerete dovrete organizzare il vostro tempo; anche dal punto di vista dei valori, visto che potresti avere una relazione con lei.

Troppo presto per fare progetti se ancora non ci hai fatto neanche una parola?

Certo che è troppo presto. Ma se decidi di approcciarla significa che, fino a prova contraria, tu immagini che ti piaccia, e che ti piaccia sotto tutti gli aspetti. E per far ciò ti consiglio di:

- osservarla bene

- rilassarti e far parlare il tuo intuito per rispondere alla domanda “È plausibile che lei possa piacermi davvero?”

Se la risposta è "sì", approcciarla non sarà una fatica, ma un piacere.

Guarda caso, nell'audiocorso in vendita "Psicoperformance della Seduzione" ho lavorato per mesi mettendo insieme tutte le suggestioni e informazioni che ti ispirano proprio verso lo status che potrebbe mancarti:

LA GIUSTA ELASTICITÀ' MENTALE →

che ti consente di entrare in contatto con lei ancor prima di averla approcciata, per ottenere

→ IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO durante l'approccio.

Per adesso ti consiglio comunque di ascoltare l’Mp3 gratuito intitolato “Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti”. Per riceverlo, inserisci la tua email nel form qui sotto e clicca su "Accedi" !