-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Trasparenza con la fidanzata... E con la trombamica?

Da quando faccio coaching sulle relazioni interpersonali e sulla seduzione ho sempre predicato :-) la sincerità e la trasparenza.

In questo post voglio fare un'importante precisazione:

ci sono casi in cui la trasparenza porta sì chiarezza al rapporto che hai con una donna... ma può impedirti di riuscire a portartela a letto o, se già è successo, può stroncare questa bella serie di scopate.

Non sto dicendo che questo sia in assoluto inaccettabile. Sto dicendo che devi tenerne conto.

Alcune ragazze, per vari motivi legati alla propria storia, alla particolare situazione in cui si trovano, all'educazione loro imposta, al non sapere ciò che vogliono, alla paura di commettere errori che potrebbero avere chissà quali conseguenze, all'importanza che danno all'occhio sociale, etc, di fatto risultano avere un comportamento "instabile" e prenderanno dunque decisioni che a rigor di logica non c'entrano nulla con la verità che stai loro dicendo.
Magari anche solo parlare di quell'argomento fa loro entrare in un tunnel di pensieri il cui risultato è un allontanamento da te.

Eccoti un esempio basato sulla mia esperienza.

Avevo un'amica con cui ogni tanto facevo sesso (tipo di amica solitamente chiamata col termine tecnico "trombamica"). Una ragazza convinta che il suo miglioramento personale dovesse basarsi sul guardare dentro di sé, esplorarsi, chiedersi di continuo se la cosa che stava facendo era giusta (cosa intendesse con "giusta" probabilmente non lo sapeva bene neanche lei), etc. Ogni volta che veniva a casa mia entrava con pochissima voglia di scopare (non veniva a casa mia per questo: eravamo anche compagni di studio) e per spogliarla dovevo fare una fatica non indifferente (vero, oggi direi che non ne valeva la pena, anche considerata la poca passione con cui faceva sesso... ma ero in un periodo di magra, e lei fisicamente era magra :-) e mooolto ben fatta, quindi...).

Un giorno, in nome della trasparenza che sostengo, le racconto che un'altra ragazza, molto bella e anche molto intelligente, mi aveva dichiarato di essersi infatuata di me. Questa fu la sua reazione:

- dal mio racconto dedusse che ero anch'io infatuato di questa ragazza (e non era vero)

- mi disse che ciò che le avevo detto l'aveva "fatta pensare", e da quel momento in poi voleva avere con me solo un rapporto di amicizia e non fare più sesso, perché se no "si fa troppo casino" e lei aveva bisogno di un periodo di pausa

Io allora:

- Chiarii che l'altra ragazza aveva praticamente fatto tutto da sola, e che pur ritenendola bella e piena di buone qualità non la desideravo come fidanzata né come partner sessuale

- Le domandai se adesso tutto le fosse più chiaro e se credesse alle mie parole.

Mi rispose che sì, era tutto più chiaro e credeva alle mie parole, ma che ciò nonostante ormai si era messo in moto nella sua testa un meccanismo non meglio specificato (per spiegarmelo farfugliò delle parole che non c'entravano una mazza con quello che stava succedendo fra noi, né nella sua vita) e che il risultato di tutto era stata appunto la fine della sua voglia di fare sesso con me (l'ultima volta era successo pochissimi giorni prima, quando mi aveva detto che avrei dovuto ricordarmi quella posizione che le era piaciuta tanto).

Conclusione:

- Con la tua FIDANZATA o donna che vorresti come fidanzata sii SEMPRE trasparente: è sinonimo di onestà; lei ha diritto di sapere chi sei al 100%, perché le stai offrendo di unire le vostre vite.

- Con una trombamica o una "donna di una sera", che ha con te un rapporto basato soprattutto sul sesso, e con cui hai la certezza non ti fidanzerai, sii assolutamente trasparente sul tipo di rapporto che desideri avere con lei (e questa trasparenza non significa "dichiarare esplicitamente".. può consistere semplicemente nel vigilare sul fatto che lei non fraintenda), ma niente ti obbliga a raccontarle tutto quello che ti capita o tutto quello che pensi, se sospetti che potrebbe avere reazioni di incertezza / inibizione / fuga.

Questo messaggio si può considerare un po' "ai margini" rispetto a tutto il mio lavoro dedicato alla seduzione, che è rivolto soprattutto ad un uomo che vuole sapere come sedurre una donna per stare insieme a lei stabilmente.

Detto questo, al di là del consiglio che ti ho appena dato, l'atteggiamento mentale ottimale per "cuccare qua e là" è lo stesso adatto per conquistare una ragazza che possa diventare la donna della tua vita.

Se senti di non avere ancora questo atteggiamento, che è la base necessaria su cui poi eventualmente "montare" le tecniche di seduzione (ammesso che ce ne sarà bisogno, e spesso non ce n'è bisogno), Psicoperformance della Seduzione è l’audiocorso che fa per te, perché ti fornisce LA STRUTTURA MENTALE del seduttore. Puoi acquistarlo su www.comesedurre.net.

Se invece preferisci cominciare con un audio introduttivo gratuito, puoi ascoltare "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Per scaricarlo, compila il form qui sotto: inserisci la tua email e clicca su "Accedi".