-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Il sopravvalutato fascino da contrasto

Perché ti piace quella donna? A volte semplicemente perché ti dà l’idea di poter essere in armonia con te: la sua conformazione fisica e il suo atteggiamento per qualche motivo ti fanno pensare che per lei avrebbe un senso stare insieme a te, che voi con buona probabilità siete fatti per stare insieme…

…Altre volte invece il motivo per cui ti piace una donna è un po’ l’opposto. Avrai sentito parlare del fascino esercitato da una cosa o persona che non si può avere. Mi riferisco a questo, ma non solo. Il “fascino dell’irraggiungibile” (o del difficilmente raggiungibile) è solo un esempio di un concetto più generale che è il fascino del contrasto.

Un quadro che osserviamo può affascinare per la sua fedelissima riproduzione della realtà, ma anche per la sua originalità. Un brano musicale può piacere perché sembra orecchiabile e del genere che ci piace, ma anche per le sue sonorità mai sentite prima; molte ricette di dolci hanno come ingrediente anche il sale, e la gradevolezza delle crêpe col gelato e cioccolato fuso è dovuta anche al contrasto fra freddo del gelato e calore del cioccolato [NB: crêpe vegane e gelato vegano... per fortuna esistono entrambi]. E una donna può piacerti magari non per l’armonia che c’è fra voi, ma per la distanza che saresti curioso di colmare.

Con “fascino del contrasto” intendo il fascino che si può provare quando alla bellezza si somma la diversità, la sensazione di trovarsi di fronte a un mondo diverso dal nostro.

Questo, nel caso dell’attrazione femminile, può accadere per vari motivi, fra cui:

- sua conformazione fisica totalmente diversa dalle donne che fin ora hai avuto
- suo aspetto fisico tipico di donne che ti capita raramente di incontrare dal vivo
- suo comportamento o atteggiamento che non sei abituato a vedere in una donna
- sua storia personale particolare
- qualsiasi altra sua caratteristica che ti fa pensare a voi insieme come qualcosa di strano, irreale, improbabile

Sono convinto che hai presente la differenza fra i due tipi di attrazione: attrazione “da armonia” e attrazione “da contrasto”.

La prima è ok.

La seconda è “pornografica”.

Cosa ti consiglio di fare quando ti accorgi che stai provando un’attrazione da contrasto?

1)

Assicurati che il “gap” fra te e lei non consista solamente nella tua convinzione di “non essere abbastanza per lei”… perché in tal caso non si tratterebbe di una vostra distanza. Il problema consisterebbe nell’opinione che hai di te stesso. Non è la fattispecie trattata in questo articolo, ma riassumendo-riassumendo ciò che dovresti fare è un lavoro su te stesso.

2)

Parla con lei e verifica se la distanza fra te e lei è reale e se era così importante o se invece ti eri sbagliato.

3)

Se, pur essendo convinto di non avere nulla che non va, sei attratto da una donna e ti accorgi che si tratta di “attrazione da contrasto”, pensa a cosa secondo il tuo intuito accadrebbe nel caso in cui tu e lei foste fidanzati. Ok, fareste del buon sesso (forse). E poi? Faresti una bella figura con gli amici e, anche passeggiando da solo con lei, ti sentiresti orgoglioso di questa grandiosa conquista. Poi? Se siete così diversi, cosa pensi di fare? Come ti troveresti con lei, una volta svuotate le tue pallottole?

4)

Se sei interessato solamente a fare sesso con lei, devi solo indagare (sottilmente, se possibile!) se tu le piaci e se lei concorda sull’essere tua trombamica. In caso positivo, buon divertimento. In caso negativo, non puoi venirmi a dire che ti senti così a disagio perché quel fantastico essere non si concede a te sessualmente. Può tranquillamente essere sostituita da un’altra. Considerala, come tutte le ragazze che non puoi avere, alla stregua di un poster da attaccare in camera. Un poster vivente, semplicemente gradevole da guardare, perché il suo ruolo nella tua vita, al pari dei bei paesaggi, è esattamente questo: abbellire la tua esperienza visiva e niente più.

Se ti sembra che tutto questo abbia un senso, e se vuoi continuare il tuo percorso di consapevolezza utile alla tua maturazione emozionale, requisito fondamentale per sprigionare fascino agli occhi di una donna, allora acquista l’audiocorso Psicoperformance della Seduzione, in vendita su questa pagina. Se invece preferisci iniziare da qualcosa di gratuito, ascolta l'audio-guida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Per ricevere l'Mp3 e anche la NL inserisci la tua email nel form qui sotto e clicca su "Accedi"!