-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Come fare un complimento a una donna

Talvolta abbiamo voglia di fare un complimento a una donna e vediamo questo complimento un po' come il sostituto del metterle le mani addosso quando non sarebbe buona creanza farlo. Altre volte ci viene da farle un complimento per compiacerla e quindi aumentare le probabilità che prima o poi si conceda sessualmente a noi.

Ma non bisogna passare da viscidi né da ruffiani. Né bisogna esserlo.
Quindi è sbagliato fare un complimento a una donna?
No. Basta che sia

- autentico (e cioè non sia il surrogato di qualcos'altro)
- sincero.

Come farle un complimento che le faccia esclusivamente piacere?

Ti invito intanto a notare ciò che avviene nella tua testa. Se ti viene da farle un complimento significa che sei spinto a farlo da una sensazione che lei ti ha dato. Non essere superficiale e banale: osserva attentamente che effetto ti dà questa sensazione e aspetta un po' prima di trovare le parole giuste. Trovale. Aggiustale. E poi parla. Il tuo commento-complimento sarà tutt'altro che banale e generico: risulterà specifico, sincero, originale e proveniente dal cuore.

Naturalmente prima di dire ciò che stai per dire devi fare un semplice controllo, e cioè devi chiederti se lo gradirà. Se la tua immaginazione non è disfunzionale a causa di una potente droga, intuirai facilmente se è il caso. Non ne avrai la certezza al 100%, ma una certezza ragionevole per decidere se pronunciare quella frase o no.

Una ragazza che riceve un bel complimento proveniente dal cuore, specialmente se questo complimento le farà notare qualcosa di piacevole di sé stessa che non aveva notato prima le farà molto piacere e ti conferirà il fascino dell'uomo sensibile e allo stesso tempo spontaneo.

Niente a che fare con l'uomo banale, falso e ruffiano, da cui seguendo il mio consiglio probabilmente ti distinguerai. E se vuoi esserne (quasi) sicuro, fai un controllo finale anche per questo aspetto prima di pronunciare il tuo complimento: "Ciò che le sto per dire viene veramente dalle mie sensazioni e rappresenta la pura verità, oppure ho aggiustato la frase per ingraziarmi la ragazza?".

Eseguito anche questo controllo, spara pure il tuo complimento e la vostra intimità farà un passetto in avanti, non importa se da 99 a 100 o da zero a 1. Sarà comunque un passetto in avanti.

E può anche capitare che, con tua sorpresa, si tratti di un passone in aventi. Già, perché a volte capita che conquisti una ragazza, le chiedi da quando ha iniziato ad essere attratta da te, e lei ti risponde parlandoti di un'azione o una frase che tu neanche immaginavi, e può trattarsi ad esempio di quel complimento. Ma tu non occupartene: pensa ad essere sincero e ad agire e parlare col cuore. Il resto verrà da sé.

Questo tipo di comportamento emozionale prima ancora che verbale viene dato in realtà per scontato dalle persone che sono emozionalmente mature e pronte per sedurre una donna in maniera naturale. Nessuno di loro va a cercarsi un manuale o un blog su come conquistare una ragazza. Io ho creato un blog per chi vuole diventare come loro. E un audiocorso: Psicoperformance della Seduzione. Acquistalo su questa pagina. Oppure, se preferisci iniziare da un'audio-guida gratuita, ascoltati "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Vuoi ricevere il link per scaricarla? Inserisci qui sotto il tuo indirizzo email e clicca su "Accedi".