-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Misuri il tuo valore col n. di scopate? Smettila subito.

Classico meccanismo mentale dell'uomo che ha poco successo con le donne:

Valore di un uomo = Sommatoria dei punteggi derivanti da ciascuna donna, ognuno dei quali si ottiene moltiplicando i punti bellezza della donna (che vanno da -5 a +5) per il numero di scopate con lei effettuate.
Il punteggio così ottenuto è valido ammesso che, come nei Multilevel Marketing, l'uomo abbia lo "stato attivo", e cioè se dall'ultima scopata che ha fatto non sono passate più di 5 settimane, altrimenti indipendentemente dal suo passato tutti i suoi punti si azzerano e non vale nulla.

Non ridere.
E non pensare "che cazzata".

Te l'ho fatta macchinosa, ma è più o meno quello che accade nel cervello di un sacco di uomini. Non t'è mai successo? Meglio così. Questo articolo non fa per te.
E visto che nessuno può sapere se stai continuando a leggere questo articolo perché forse ti riguarda, e forse hai agito mentalmente anche tu in questo modo, continua pure a leggere.

Sei mai stato "abbagliato" dalla possibilità di sedurre un sacco di donne come fa quello lì che è bravissimo, e che se fai il bravo te lo spiega?
O dalla possibilità di padroneggiare tecniche ipnotiche grazie alle quali sedurrai chiunque vorrai?
Tu sei mai sentito padrone del mondo, o hai mai semplicemente pensato che essere un porno-attore sia lo status che chiederesti al genio della lampada, il desiderio risolto il quale tutto va bene?

No?
Ah, bravissimo, meno male. Sai, scaramanzia. Perché sai, giusto per chiarire, a scanso di equivoci (anche con i chiarimenti melius abundare quam deficere, nel più ci sta anche il meno) ormai che ci sono, tanto per dare un senso all'articolo oramai che ho cominciato a scriverlo, mi tocca dirlo anche se lo sai già:

non è che chi ha successo con le donne vale di più, e chi ne ha meno vale di meno.

Devo spiegarti il perché?
No, non parlo con te, parlo con un altro navigante, vedi su: tu sai già tutto e non invidi nessuno, perché sei una persona matura.

Dicevo: devi spiegarti il perché? Ma dai, ché ci arrivi da solo. Non dirmi che devo spiegarti una roba così banale.
Ma come non ci arrivi?
Non ci arrivi.
Ok, te lo spiego.
Anzi, no. Facciamola più bellina. Ti ci faccio arrivare da solo con le minacce.

E la minaccia è la seguente:

finché non capisci il motivo per il quale il valore dell'uomo non si misura con la quantità e bellezza delle donne scopate, dal tuo cervello usciranno comandi che ti renderanno poco affascinante e quindi non scopante.

Un vero cane che si morde la coda.
Divertente vederlo girare in tondo.
Più furbo da parte sua sarebbe fermarsi a meditare.

Non intendo "meditare" nel senso di "pensare". Meditare proprio. Ommmmmmm, quella roba lì. O anche la Mindfulness (cercala con Google, è una roba semplicissima).
Sì. La meditazione è una delle cose che può portarti a capire qual è il vera direzione che deve prendere la tua vita. E LÍ CI RIENTRANO ANCHE le relazioni. Articolo poco avvincente, questo, per un utente che cercava sul web "tecniche di seduzione"? Poco affascinante? Anche tu. Mi dispiace. La strada da fare se ti senti in difficoltà non è lunga 10 metri.

La strada che io ti propongo è di questo tipo: Evoluzione personale --> Relazioni --> Fidanzamento.

Non ti piace? Peggio per te. Molto peggio. Non sai quanto.
Non ci credi? Peggio per te. Aria. Via da questo blog. Vai dai venditori dei patetici trucchetti.

Ti sovviene che io abbia detto qualcosa di sensato? Segui il consiglio che hai letto sopra.

Inoltre potrei consigliarti, per risolvere questo e tutti gli altri 99 problemi di atteggiamento che ti fanno dire "Ma dove cavolo sbaglio", di ascoltare l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione, e di farlo subito invece di girare in tondo per altri 3 anni. Clicca qui per vedere la sua pagina di presentazione ed acquistarlo.

Se invece vuoi iniziare con l'Mp3 gratuito "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" e non l'hai già fatto, iscriviti alla newsletter ComeSedurre: automaticamente ti verrà subito inviato il link per scaricare il suddetto audio. Dunque inserisci la tua email nel form sottostante e clicca su "Accedi"!