-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Come scegliere un insegnante o un corso di seduzione?

Scegliere un corso di seduzione
Ridaje. Ecco la solita pagina pubblicitaria in cui l'oste vuol lavorare di fino, quindi mica ti dice che il suo vino è buono. Perché lui ha fatto il corso di copiràiting e allora ti indica quali pregi deve avere un vino per essere buono, così parla indirettamente, bypassando le resistenze del cliente, che di sicuro sicurissimo gli verrà da associare quei pregi al vino dell'oste stesso, bravo fesso.

E invece no. Tanto più che i consigli che do sotto non individuano esattamente il sottoscritto, quindi un po' mi do pure la zappa sui piedi.

Lo scopo principale di questo articolo non è vendere qualche corso in più, ma risparmiare tempo, un po' come ho fatto scrivendo "Scroccatori e perditempo, la festa è finita". Cioè dico delle robe per non doverle dire e ridire in risposta a domande simili che ogni tanto ricevo.

Buona lettura.
...Se ti va, visto che è lunghino.

Beh, perdo tempo ora ma lo rispamio dopo... e cioè faccio un genere di investimento che poi consiglio a tutti aspiranti seduttori compresi... Sì, il top secodno me sarebbe se ognuno facesse un blog in cui scrive le proprie opinioni su qualsiasi cosa ritenga interessante. Tipo il mio OPIDOS. Fallo. È un buon modo per farti conoscere e presentarti, seppur parzialmente, e questo può fra l'altro facilitare la conoscenza di donne magari appetitose. No, Facebook non ha la stessa efficacia..
Va beh, dicevo buona lettura.

Nella vita di tutti ci sono problemi standard che si risolvono velocissimamente con un'azione semplice e abituale. Ad esempio "ho finito l'olio" --> vado al negozio di alimentari e compro l'olio.
Poi ci sono i problemi non standard, per i quali la gente di solito non conosce un "protocollo di risoluzione", e per i quali si arrangia come può. Magari spremendosi le meningi, magari chiedendo a un amico, magari aspettando che ci pensi la fortuna a mettere le cose a posto. Uno di questi è non sapere come sedurre una donna e quindi non riuscire a trovare una fidanzata.
Da una ventina di anni a questa parte sembra sia stato assegnato a Internet il compito di colmare il vuoto di soluzioni a problemi non standard, e guarda caso sono molte le ricerche su Google del tipo "come conquistare una ragazza" o più semplicemente "cerco donna". In linea di principio non sarebbe sbagliato: del resto in paese o in città trovi il negozio di alimentari che vende il cibo, la ferramenta che vende bulloni, lo studio dell'avvocato che vende consulenze legali, la palestra che vende corsi di fitness, l'angolino di strada dello spacciatore che vende medicine, ma non trovi lo studio del seduttologo che vende consulenze sulla seduzione... quindi prima di rassegnarsi uno cosa fa? Cerca su Internet. Lo suggerisco sempre anch'io. Hai da tempo un problema che nessuno è riuscito a risolvere? Prima di disperarti, chiedi a Google. Non si sa mai, magari ti si apre un mondo. Vale per QUALSIASI problema. Mal che vada avrai perso un paio d'ore a cercare inutilmente (se poi vuoi far del bene alla natura cerca con Ecosia.org, il motore di ricerca che devolve i suoi guadagni alla ripopolazione delle foreste).

Potrebbe a questo punto nascere il problema opposto: vai su Internet e noti che, al contrario di prima, quando sembrava non ci fosse nessuno disposto a darti quello che volevi, adesso decine o centinaia di persone si offrono di farlo, e hai l'imbarazzo della scelta. Di chi fidarsi?

Si dovrebbe a questo punto andare in cerca di una consulenza sul tema "come faccio a scegliere un insegnante di seduzione".
Ma questo tipo di consulente non esiste. O meglio ne esistono tanti, ma sono gli stessi insegnanti di seduzione, che ti dicono "il migliore sono io". Non granché affidabili, dato che sono parti in causa (che siano in buona fede oppure no).

Quindi cosa puoi fare?
Devi fare da solo. Mi dispiace.
No, non nel senso che devi rassegnarti a stare senza una donna :-)
Nel senso che l'esaminatore dei consulenti e dei vari corsi di seduzione devi essere tu. Già. Tu che ti senti il meno esperto del mondo, devi giudicare persone più esperte di te (e scovare quelle che fingono solamente di esserlo!).

Accade anche per molti altri ambiti: chi non sa nulla di anatomia e ha bisogno di un ortopedico, comunque in qualche modo dovrà scegliere fra i 20 ortopedici della propria provincia.
A volte si può indagare chiedendo alle persone che sono già state clienti di quel professionista o che hanno provato quel prodotto. Purtroppo su alcuni prodotti o servizi questo è abbastanza difficile, e un esempio sono proprio le consulenze e i corsi di seduzione, per due principali motivi:

- Non è che esistano frotte di persone disposte a parlare sul web dei propri problemi relazionali (anche se risolti).

- Esistono forum (dove vengono usati nickname), ma le parole scritte ti danno una possibilità molto limitata di capire davvero quanto è cambiato un uomo ad esempio da prima a dopo la frequentazione di un corso. Non sto alludendo di eventuali bugie che potrebbero raccontarti. Sto dicendo che capire com'è una persona e il suo approccio con gli altri (quindi anche con le donne) è una cosa che puoi fare parlandoci a voce. Il mondo è pieno di bravissimi scrittori... E ti dirò, l'abilità nella scrittura potrebbe essere un compenso della scarsa abilità ad agire nel mondo reale.

- Alle persone piace pensare, anche dopo un inconscio lavoro di autoconvincimento, di aver fatto qualche passo avanti, anche quando ciò non è successo. Piace pensare di non aver buttato via i soldi su qualcosa di inutile. Finché non ce n'è evidenza proprio schiacciante, le persone vogliono evitare di confessare a sé stesse (figuriamoci agli altri) che l'insegnante che sembrava tanto affidabile e a cui si erano affezionate ha fatto in realtà un lavoro deludente.

Ritorna dunque la domanda id prima: cosa puoi fare?
E ritorna la risposta di prima :-) ...Devi fare da solo, e cioè leggere attentamente tutte le informazioni disponibili affinché non la tua esperienza, ma il tuo intuito possa darti la risposta più plausibile.

Ci sono comunque degli elementi che secondo me ti aiutano nella valutazione, e che voglio darti. Lo so, l'ho scritto poche righe sopra, essendo io parte in causa e i miei consigli contano zero, e infatti non sono consigli... diciamo che sono alcune idee che credo tu abbia già dentro di te e che devono solo essere "risvegliate"; non immagino una tua risposta tipo "Uhm... capito, grazie per l'informazioe", ma una reazione del tipo "Ah, giusto!".
Dicevo... se io dovessi decidere a quale consulente affidarmi per un coaching sulle relazioni o se dovessi cegliere un corso di seduzione fra i tanti, agirei così:

1) Chiederei nei vari forum (sì, questo ti dà pochissime informazioni, ma per aspetti eclatanti potrebbe essere utile; tipo se più di 20 persone hanno scritto "Questo tizio mi ha sputato in facia e poi mi ha investito con la macchina ripassandomi sopra in retromarcia più volte", magari lo scarti da subito)

2) Cercherei di rendermi conto di "chi è" e di "come è" ascoltando un audio o, ancora meglio, guardando un suo video.

3) Leggerei tutto il suo blog per vedere se ciò che dice ha senso e in cosa si differenzia dagli altri

4) Mi chiederei: questa persona usa il suo nome e cognome reali sul suo sito oppure usa un nick? Se usa un nick, perché lo fa?

Un'ultimo aspetto da considerare, questo dopo aver fatto una selezione è: cosa vuoi da questa persona? Cerchi un coach che può migliorare la tua vita grazie al tuo impegno attivo, oppure un genio della lampada che ti dà la bacchetta magica per avere istantaneamente quel preciso giocattolo lì?
Anche qui, fai parlare la tua intuizione, che sicuramente conterrà una buona dose di realismo e saggezza, a patto di mettere da parte il disagio che senti ad esempio per non essere ancora riuscito a conquistare quella donna lì.
Chiedi alla tua intuizione: "Ammesso che io abbia individuato il coach di seduzione più bravo del mondo... secondo me adesso accade che io vado da lui, lui mi impartisce determinati insegnamenti e di conseguenza riesco ad avere ciò che sto cercando?". Rilassati, poniti questa domanda e ascolta la risposta che avrai sotto forma di "presentimento".
Magari potresti scoprire che oltre a selezionare un coach devi anche accertarti che i tuoi obiettivi siano obiettivi da persona matura.

Ecco che aggiungo un quinto criterio di selezione:

5) Questa persona mi fa promesse adatte ad adescare i bimbiminkia o mi dà l'idea di essere un professionista al tempo stesso bravo e onesto?

E adesso ti riporto alcune parti di un messaggio email che ho ricevuto pochi giorni fa e che ha ispirato la scrittura di quanto hai appena letto (taglio e aggiusto qualcosina a livello linguistico). È il genere di messaggio che purtroppo di tanto in tanto ricevo da chi sicuramente ha dedicato poco tempo al mio blog.

-----------

Ti scrivo in privato poiché vorrei assicurarmi il diritto sulla privacy su quello che ti sto per raccontare [ho censurato abbastanza, tranquillo!]. Riguarda una ragazza che ho conosciuto due anni fa. Per due anni abbiamo svolto insieme diversi lavori [...]. Pur provando un certa attrazione sessuale verso di lei, come lei entravo e uscivo da varie storie con altre persone. Quindi non sono mai stato propenso a provarci con lei. Quando ho visto il campo libero mi sono buttato e mi sono dichiarato. Davanti al suo rifiuto e tra litigi e sfanculate varie ho incominciato a girare per la rete per vedere se esiste un modo per sedurre una donna e per cercare di comprendere la psiche di questa ragazza. Ebbene... dinanzi a tutto ciò che ho potuto leggere sulle donne e facendo un'analisi del mio comportamento ho capito che mi sono posto con lei e con altre in un modo che non aiuta certo ad attrarre sessualmente una ragazza. Ho avuto modo di leggere e capire molto bene la tecnica dell'ipnosi conversazionale e tutte le tecniche correlate ad essa; ancoraggio, doppia negazione ecc. ecc. Non ho problemi ad inserire tutte quelle parole subliminali nei discorsi camuffandole all'interno della conversazione bypassando la sua mente conscia e raggiungendo quindi la parte emotiva su cui far leva: sono parecchio bravo a scrivere e la fantasia per creare immagini di scene e situazioni non mi manca (ho scritto tre sceneggiature e diversi racconti). Ho applicato queste tecniche per entrare nella testa di questa ragazza. Ma non riesco a sfondare il paletto dell'amicizia. I miei SMS non sembrano avere successo. Lei dice di percepire il mio bisogno di avere una ragazza, e dice di non essere lei quella giusta. Non so che carta giocarmi oltre quella di non farmi sentire finche non capirà cosa vorrà dire sentire la mia mancanza. Questo è stato il mio ultimo messaggio:
[messaggio SMS omesso]
Via sms non posso sistematicamente inserire quel tipo di ancoraggio analogico fatto con gesti e col tono della voce. E per quanto riguarda i vari comandi emozionali come AMORE, PENETRAZIONE, SEDUZIONE inseriti in contesti vari diretti e indiretti, direi che non hanno avuto l'effetto che mi aspettavo. [...] In attesa di una tua risposta ti porgo i miei distinti saluti.

-----------

Al ragazzo mi è toccato rispondere, sperando non se la prendesse troppo, col link al mio suddetto articolo "Scroccatori e perditempo, la festa è finita".

La sua risposta è stata (al solito aggiusto un pochetto prima di incollare):

Hai ragione Marco. Ti ho scritto d impulso perché devo capire molte cose, fra cui quanto ci sia di vero sulla seduzione ipnotica e conversazionale. Ho già comprato un videocorso e una consulenza a 60 euro, ma sulla ragazza in questione questo tipo di approccio non è servito. Mi trovo dinanzi al solito problema e per di più il mio mentore è sparito. Pagare un servizio è giustissimo, ma anche avere un certo risultato lo è. Le garanzie mi mancano e ne ho bisogno. Sopratutto quando si cercano tecniche per sedurre una ragazza che di desidera e soprattutto si ama. Mi sono scottato una volta con un video corso, e vorrei che prima di parlare di un altro investimento tenessi conto di questo. Se veramente con il tuo audiocorso puoi farmi ottenere quello che cerco, e trovo difficile ottenere da solo, lo acquisterò... Ma voglio la tua parola.

-----------

Veramente io in questo blog di parole ne ho scritte migliaia. Parole grazie a cui il lettore dovrebbe capire come ho lavorato quando ho creato l'audiocorso Psicoperformance della Seduzione e come lavoro quando faccio coaching.
Credo si tratti dell'unico tipo di parola che un qualunque erogatore di beni e servizi può e deve dare sul suo sito web.
Invece una qualsiasi persona che ti dice "Ti do la mia parola che grazie al mio aiuto conquisterai quella ragazza"... beh, ti do la mia parola che non c'è assolutamente da fidarsi :-)

...Sempre che tu cerchi un miglioramento REALE e non un numero al lotto promosso con una televendita. Che può anche uscire, ma non certo per merito di quel venditore gasato.

Il miglioramento reale, di cui la conquista di una ragazza, magari anche quella ragazza che ti piace sarà, solo un effetto collaterale, lo ottieni, come dico sempre, grazie alla tua maturità emozionale, l'unico vero lasciapassare per il mondo delle donne vissuto in maniera sana e soddisfacente.
Per iniziare il tuo viaggio in questa direzione, il web ti offre varie scelte. Io ti propongo l'audiocorso Psicoperformance della seduzione, che puoi acquistare a questa pagina.
Se invece preferisci iniziare da un audio gratuito, iscriviti alla newsletter ComeSedurre. Il primo messaggio che riceverai automaticamente conterrà il link per scaricare l'audio-guida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Per iscriverti, inserisci la tua email nel form qui sotto e clicca su "Accedi".