-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Conquistare una ragazza con un colpo di scena?

Ta-daaah!

Sì, ta-dah un corno. Che credevi? Se sei su questo blog per la prima volta ok, non è che giustifico il tuo entusiasmo e i tuoi occhi a palla pronti per avere la soluzione magica... non è che li giustifico, ma li comprendo, come si dice quando si vorrebbe frustare una persona ma non sarebbe educato. Se invece eri già un mio lettore di... diciamo più di 2-3 articoli... allora no, non puoi esserci cascato.

Oppure davvero vuoi che io ti spieghi come sedurre una donna con un colpo di scena? Esistono? Sono esistiti?
Ma sì, starai pensando, "qualche volta sì... quella nonnina una volta mi ha raccontato che in gioventù suo marito fece quella cosa e lei cadde ai suoi piedi e accettò di sposarlo..." Oppure, anche rimanendo sui tempi recenti: "Se chiedi a qualche ragazza findanzata cos'ha fatto il suo ragazzo per farla innamorare qualche risposta te la danno quasi sempre...". Sì, forse è vero, ma non dimenticare che è una risposta forzata. Se quel ragazzo non avesse avuto quel presunto "colpo di genio", simpatico e geniale, per carità, probabilmente lei si sarebbe innamorata lo stesso.

Eppure questo mito della coreografia abbinata alla riuscita e al successo del maschio continua a imperversare nella mente degli aspiranti seduttori solitari.

È un po' la malattia di tutti i giocatori d'azzardo, e anche di tutti i "giocatori d'azzardo". Sì, quelli senza virgolette e quelli con le virgolette, e fra questi ultimi metaforici giocatori fra virgolette ci sei anche tu se hai spesso pensieri del tipo:

Insomma, per sedurre una donna come quella che ho qui davanti a me ci sarà un modo... peccato che non mi venga in mente nessuna strategia... sarebbe forse utile essere nella condizione del protagonista del film "Il giorno della marmotta", che ogni mattina si sveglia e rivive la stessa giornata all'insaputa di tutti, e può correggere di volta in volta gli errori che ha fatto il giorno prima, aggiustando il tiro... se avessi questa possibilità alla fine riuscirei a capire come conquistarla... a capire la chiave giusta per aprire questa misteriosa serratura, dopo milioni di tentativi... La frase giusta, il regalo giusto,la risposta giusta alla sua domanda... O perfino il gioco di prestigio giusto, dicendole cose che so di lei, apparendo come un essere divino...

E se pensi in questo modo, diciamo che da un certo punto di vista ti posso tranquillizzare: non devi lamentarti del fatto che è impossibile fare come nel film "Il giorno della marmotta", perché sarebbe inutile: quella strategia segreta che vorresti trovare a forza di prove ed errori non la troveresti mai.

Analogamente, è inutile che ti lambicchi il cervello pensando "Ahia, m'è scappata detta quella stupidaggine, e così quelal ragazza me la sono bruciata... Se solo avessi evitato...". È inutile, perché se è vero che una frase sbagliata può uccidere una conversazione e una relazione sul nascere, non è questo il versante su cui lavorare per renderti un seduttore di successo.

Altrimenti sarebbe come voler fare l'equilibrista per la prima volta nella vita, camminare su un filo sospeso, cadere, e poi pensare:

Accidenti... sono caduto perché in quel momento ero sbilanciato verso destra e avrei dovuto ribilanciarmi spostando il bacino verso sinistra... Adesso che lo so, torno sul filo e tenendo conto di questo errore da non fare rimarrò in equilibrio e non cadrò più.

Stessa cosa. Uguale.
Non è che sia sbagliato il concetto secondo cui il bacino va spostato a sinistra se stai perdendo l'equilibrio verso destra. È sbagliato pensare che conoscere una nozione sia sufficiente a metterla in pratica per ottenere un risultato complesso come camminare su un filo o sedurre una donna.

A me pare così chiaro che la mente umana, le emozioni umane, il comportamento umano e la percezione degli altri, l'attrazione, l'innamoramento, etc siano cose complesse. Eppure c'è ancora chi crede di poter fare del bene ai propri clienti vendendogli il manualetto.

Ma non voglio prendermela (solo) con chi vende i 10 trucchi per conquistare una donna o per approcciare una ragazza per strada. Perché questi pseudo-trainer hanno sì un cervello, hanno sì delle conoscenze di marketing, ma non sono i soli. Anche tu hai un cervello. E quindi me la prendo anche con te, che potresti accenderlo, quel cervello.

E renderti conto che la soluzione non sta in un colpo di scena vincente.

Renderti conto che la soluzione non sta nella frase giusta che la fa innamorare.

Renderti conto che sì, la seduzione è il risultato di una miscela di cose che fai e che dici, che devono però realizzarsi a partire dalla tua personalità, non a partire dalla stessa persona sventurata che eri prima, e che però ha qualche trucchetto in più.

Eppure c'è ancora chi tenta "il tutto per tutto" comprando un regalo, magari pure costoso, alla donna che conosce appena.
O facendo una proposta che IN FONDO SA GIÀ (sì che lo sa) che non verrà accettata.
O facendo una qualsiasi cosa a caso, perché deve dare retta al luogo comune che dice "Almeno ci hai provato, così non avrai rimorsi".

SÌ CHE CE LI AVRAI I RIMORSI. Ti sentirai uno stupido, e avrai ragione. Perché non ha senso fare un tentativo che, se ti fermi a pensarci un secondo solo (e pensare non è reato), capisci che ha una probabilità di portarti un buon risultato pari allo 0,00%.

Siamo al dunque. Ora mi farai la domandina che fin ora ti ha fatto pizzicare i polpastrelli delle dita che dal mouse vogliono passare alla tastiera per estorcermi la gran soluzione, proprio col quesito che non voglio che tu mi faccia, e pensavo che tutta sta spiegazionciona con esempi e contro esempi sarebbe stata utile ad evitarlo. E invece nonostante tutto no. Sei qui che mi chiedi:

"E quindi cosa devo fare?"

Ti rispondo, ok? Non ti mando a quel paese. Non ti mando nell'isola dei mostri, che è solo un nome e in realtà è ua penisola. Ti rispondo. Però prima ti faccio io una domanda, se permetti.

Prendi in considerazione una qualsiasi donna che non ti piace. Hai presente? Ce ne sarà rimasta qualcuna, immagino, se il tuo livello di disperazione non ha toccato livelli estremamente estremi. Altrimenti puoi sempre recarti in uno di quei siti web di incontri in cui la regola è "non si rifiuta nessuno, senza se e senza ma" (non so se esistono, sto inventando, ma siccome esiste qualunque cosa su Internet non ho dubbi che ci sia anche una roba del genere... magari da visitare possibilmente lontano dai pasti).

Allora, riprendiamo. Dicevo: prendi in considerazione una qualunque donna che non ti piace. Non ti piace perché è troppo brutta, o troppo antipatica, o troppo matta, o troppo bugiarda, o tutte e quattro le cose insieme... fai tu. Mi basta che sia una donna che, se si proponesse come donna della tua vita (non solo compagna di sesseggiamento), la tua risposta sarebbe un "no". E per favore non obiettare che la metafora non è calzante perché tu in effetti ti accontenti anche solo di scopare: le donne "sportive" hanno dei parametri sullo "scopare e basta" che si avvicinano molto a quelli della "persona della tua vita", quindi per rendere il paragone calzante in ogni caso è necessario il parametro che ho appena indicato.

Adesso immagina che questa donna vada da un trainer per farsi suggerire cosa diamine deve fare per conquistarti.
Il trainer le spiega che non è tanto quello che fa, ma cosa e come lei è. E la donna risponde "Ok, allora dimmi come devo essere. Io cambio eh. Cambio volentieri per conquistare quel bel fusto di [tuo nome]".
Ecco. Adesso lasciamo stare la questione della bellezza estetica, che ha un suo valore, ma di cui non mi occupo io in questo sito (se ne occupa il mio fratello chirurgo plastico), e consideriamo solo i cambiamenti che tu vorresti in tutti gli altri livelli. Che risposta dovrebbe darle questo trainer?

Probabilmente non lo sai.
Oppure la risposta potrebbe essere "andare indietro nel tempo, rinascere, rivivere la tua infanzia e adolescenza con una formazione educativa completamente diversa, con un senso dell'umorismo completamente diverso, con un modo di ragionare completamente diverso, e con dei gusti completamente diversi, ammesso che in tutto questo c'entri la formazione più che il codice genetico".

Adesso che ti ho portato questo esempio, puoi capire quanto sia sbagliato non solo cercare il giusto "colpo di scena" utile a conquistare una donna, ma anche il "colpo di scena" che fa cambiare la tua persona grazie a un consiglio veloce.

Adesso forse hai capito che la risposta sta nella trasformazione personale. Che ok, non deve per forza essere frutto di un viaggio indietro nel tempo, una rinascita e una storia personale diversa. Non ho creato questo blog per trattare di fantascienza. Cambiare e migliorare le tue relazioni è una cosa che puoi fare, fortunatamente per chi vuole iniziare a farlo e per chi lo accetta come percorso. Sfortunatamente per chi vuole il colpo di scena, cambiare in poche ore o pochi giorni è fantascienza.

QUINDI

...Quindi se vuoi continuare a farti illudere dai manualetti e dai corsetti, mi spiace dirtelo solo ora dopo tutta questa lettura, ma io non sono la persona giusta per te. Voglio dire... non lo sono neanche gli acchiappa-polli che incontrerai là fuori, ma forse a te piace cullarti nel piacere di questa illusione, unico piacere, o meglio pseudo-piacere che ti aspetta.
Se invece accetti che il tuo cambiamento come risultato di un lavoro su te stesso di consapevolezza, che ti porta ANCHE ad avere delle buone relazioni, e quindi ANCHE a incontrarti con la donna della tua vita, a riconoscerla facilmente e a farti riconoscere facilmente da lei, allora sei nel posto giusto. Esiste un audiocorso che ho preparato per te, dedicato interamente al tema della trasformazione personale, e che insieme al coaching che faccio è l'unica risposta che me la sento di dare se mi chiedi "Cosa devo fare?". Si chiama Psicoperformance della Seduzione, e puoi acquistarlo a questa pagina.

Se invece preferisci iniziare da un audio gratuito e non l'hai ancora fatto, iscriviti alla newsletter "Come Sedurre". Come primo messaggio riceverai il link per scaricare l'audio-guida "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti", e varie lezioni gratuite nei giorni successivi. Inserisci il tuo indirizzo email nel form qui sotto e clicca su "Accedi".