-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Provarci con una donna subdolamente

Sei uno dei tanti ragazzi o uomini o MOSTRI che vogliono tenere i piedi in due staffe? E cioè vogliono provarci con una donna sperando che le persone intorno non se ne accorgano... o che addirittura non se ne accorga lei?

Se la risposta è sì, immagino che tu abbia intenzione di fare il SimpaSimpaticone, oppure il Grand'uomo SaggioStraSaggio, o il GanzoGonfyPallone, rispettivamente inondandola di sghignazzosissime battute e prese in giro, perle di saggezza pescate dalla tua epica esperienza, o luccichio delle medaglie che hai vinto al gioco del salto della pila di libri più alta del quartiere.

Non dico che cose del genere non funzionino. Esistono gli sbruffonciotti pagliacciotti che riescono a sedurre, se la donna in questione è predisposta ad ascoltare, ascoltare, ascoltare. E ha voglia di ridere e per tua fortuna ha lo stesso tipo di senso dell'umorismo. O si duole della sua poca esperienza in campi che tu hai già visitato e puoi raccontare.

Dico però che, appunto, si tratta di approcci che vanno bene solo per le femmine suddette e non in generale.

E dico soprattutto: che i tali approcci funzionino oppure no, non sperare, ripeto NON SPERARE che la donna o chi ti sta osservando da fuori siano così scemi da non capire che tu ci stai provando con lei.

Chiaro, non c'è nulla di male se lei e gli altri lo capiscono. Provarci con una donna è legittimo. Solo che purtroppo nella testa di molti aspiranti seduttori c'è una doppia disfunzione:

- Cercare di nascondere che ci si sta provando

- Credere di esserci riusciti

...Perché spesso lei non è che ti dice "Ehi, ci stai provando con me!", sempre che sia una ragazza educata, e sempre che tu non la stia stra-assillando oltremodo ignorando il suo feedback.
Ma anche se non te lo dice, ragazzo, fidati: lo ha capito. È stra-evidente. Non è grave. Solo che... sappi che il tuo stupido obiettivo, quello di tenere segreta la cosa, fortunatamente non è andato a segno.

Quindi cosa c'è di sbagliato, se meno e meno fa più?

Come si dice in altri campi, due errori non fanno una cosa giusta. Se ti sei prefisso un obiettivo sbagliato e l'hai mancato, il risultato di tutto non sono delle congratulazioni da parte mie o della ragazza, quant'è vero che se tu tenti di uccidermi e non ci riesci non è che ti ringrazio per avermi salvato la vita. Dico che comunque sei un criminale.

Fuor di metafora, non passerai da criminale, ma da coglionciotto che voleva far fessa lei ed eventuale pubblico. In altre parole, una persona con problemi di comunicazione.
E sai quanto un palese problema di comunicazione aiuta ad essere attraente? Per avere un'idea, immagina di essere il selezionatore di un candidato a un posto di lavoro e pensa a quanto aumenterebbe la tua voglia di assumerlo dopo esserti accorto che mentre facevi finta di non vedere ti ha rubato gli spiccioli che avevi sul tavolo.

Avrai già sentito dire o letto (di sicuro se conosci questo blog) che l'onestà e la trasparenza sono una dei requisiti base per la seduzione, nonché i presupposti per un rapporto di coppia sano.
Ma allora perché continui? Perché continui fantozzianamente ad agire come se per sedurre una donna si dovesse inscenare un'oscura trama, che ricorda i rincoglioniti che vogliono rincoglionire quella ragazza con l'ipnosi per convincerla a concedersi sessualmente?

Continui a comportarti così perché non hai ancora raggiunto una sufficiente maturità emozionale e relazionale.

Fai così: acquista Psicoperformance della Seduzione. Muoviti. È la soluzione per te. Altrimenti sei sempre libero di cercare e ricercare tecniche che magari di per sé hanno un senso e hanno funzionato in certi casi, ma che a te non serviranno a nulla, come non ti serve a nulla un'automobile se non sai guidare... Anzi, ti serve, ma a farti del male e a rischiare di non poter guidare mai più.

Clicca qui per accedere alla pagina di Psicoperformance della Seduzione.

Se invece è la prima volta che sei su questo blog e preferisci iniziare da un audio introduttivo gratuito, sappi che il link per scaricarlo sarà contenuto nel primo messaggio della newsletter ComeSedurre. Iscriviti riempendo il form qui sotto: inserisci la tua email e clicca su "Accedi".