-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Essere spornosessuale: pessima strategia per sedurre una donna

Nota: se vuoi conoscere la differenza coi metrosessuali, puoi leggere questo articolo di Beppe De Leonardis.

Riassumendo-riassumendo, gli spornosessuali sono quegli uomini che ripiegano sulla ricerca della maggiore bellezza possibile e lo fanno, secondo questo articolo dell'Huffington Post, come reazione a una non realizzazione dal punto di vista economico e sociale (pare che il fenomeno sia aumentato proprio in corrispondenza della famosa crisi economica iniziata verso il 2008).

Troppo difficile giocare a scacchi? Gioco a dama.
Troppo difficile conquistare quella donna? Conquisterò quell'altra, che è un po' meno bella, e quindi verosimilmente più disponibile.
Troppo costoso giocare a golf? Giochiamo a minigolf.
Troppo difficile sfondare nel mondo dello spettacolo? Farò il piano-barista, l'attore in film low-budget destinati a YouTube e a qualche festival di nicchia, lo YouTuber.
Troppo difficile essere un buon lottatore? Cercherò di picchiare gli utenti sul web da bravo leone da tastiera.

Fra gli esempi di rinuncia-sostituzione che ho fatto qui sopra ne ho messi alcuni del tutto accettabili e alcuni degradanti, e non sto a spiegarti quali appartengono a una categoria e quali a un'altra perché immagino tu lo possa capire facilmente da solo.

Rinunciare e trovare qualcos'altro può essere il risultato di un bilancio fra i tuoi valori e le tue risorse disponibili. E può andare bene... a patto che tu sia sincero con te stesso e capisca veramente ciò che stai decidendo di fare.

Insomma, va bene nella versione di Martin Luther King:
"Se non puoi essere un albero, sii un cespuglio. Se non puoi essere una via maestra, sii un sentiero", etc

...mentre NON va bene nella versione della famosa barzelletta in cui...
"Le chiavi le ho perse in quella zona là, ma le cerco qui perché qui c'è più luce".

Concludendo, ti invito a non perdere di vista la vita che vuoi veramente, e a non farti acciecare da obiettivi sostitutivi come sono l'eccesso di cibo, l'uso di alcol e droga, il chiudersi in casa a giocare a videogiochi, o diventare uno spornosessuale.

Seguire questo consiglio richiede coerenza, coraggio e dire a sé stessi cosa non va e cosa quindi va cambiato per vivere una vita che sia veramente la tua e non il suo surrogato.
Altrimenti anziché essere sempre di più la persona che davvero vuoi essere, e anziché avvicinarti alle esperienze che vuoi, comprese quelle relative ai rapporti con le donne, te ne allontanerai. Un po' come allenarsi ogni giorno a disegnare banconote anziché cercare di conseguire un reddito. A un certo punto riceverai tanti complimenti per come sei bravo a disegnare, ma questo probabilmente non ti darà da mangiare, a meno che tu non diventi un disegnatore famoso e ricercato.

...Vale a dire: curi i tuoi muscoli, la tua barba, il tuo vestiario etc per diventare un modello famoso e per quella via avere una fidanzata facilmente? Se è quello l'intento, fai pure (veramente io te lo sconsiglio comunque per altri motivi, ma va beh). Diversamente, sappi che stai percorrendo una strada parallela rispetto alla realizzazione personale. Parallela significa che è magari vicinissima, ma che con la realizzazione personale non si incontra mai, esattamente come non riuscirai mai a pagare il tuo fruttivendolo con una banconota disegnata da te, per quanto tu possa essere bravo a disegnare. Già lo sai. Infatti non ci provi neanche.

È il momento di capire davvero cosa vuoi, e di decidere di diventare un uomo che seduce una donna per quello che ha dentro e che sempre avrà, non per una bellezza che con una relazione ha a che fare solo in minima parte. Se questa minima parte attribuisci un valore pari al 100%, significa che non stai capendo nulla. E sei destinato ad avere FORSE qualche relazione superficiale e insoddisfacente.
E le persone normali le invidierai. Non capirai perché, pur essendo normali, hanno una vita di coppia felice e senza sforzo. Credevi che col tuo inutile duro lavoro loro avrebbero invidiato te, e invece di te ridono. E, non offendertene se te lo dico: hanno ragione. Non offendertene, perché non sono qui per deriderti, ma per offrirti una possibilità di avere ciò che le donne veramente amano: la maturità emozionale e relazionale. Poi potrai farti tutti i muscoli e le barbe scolpite che vorrai. Saranno un di più. La base è quella che io chiamo Psicoperformance.

Recupera questa base, allora.

Per recuperarla velocemente, questa base - che base che di sicuro avevi da bambino ed hai purtroppo oscurato grazie a tonnellate di maledetti retaggi sociali - ho creato Psicoperformance della Seduzione, un audiocorso che farà fare un salto di qualità non di carta pesta, ma finalmente VERO, alle tue possibilità di conquistare una donna.


Se invece sei nuovo di questo blog e vuoi qualcosa di gratuito, iscriviti alla newsletter ComeSedurre. Il primo messaggio che riceverai conterrà il link per scaricare l'audioguida gratuita "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti". Inserisci la tua email qui sotto, clicca su "Accedi" e buona trasformazione e buon ingresso nel mondo delle donne.

0 commenti:

Posta un commento