-->
HOME PAGE | CHI SONO | AUDIOCORSO | CONSULENZE | CONTATTI | PRIVACY e CONDIZIONI D'USO

Uno studio su come apparire più attraente in foto e dal vivo

Sedurre una donna usando Tinder - postura
Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (PNAS) una persona (uomo o donna che sia) risulta più attraente se fotografata in una postura aperta, espansiva.

Ciò significa:

- stare con le braccia non incrociate, ma aperte
- appoggiarsi all'indietro (a un muro, a un albero, etc)
- non incrociare le gambe

Una postura espansiva comunica che sei aperto anziché incerto o timoroso, e che hai un buon rapporto col mondo attorno a te.

In questa ricerca sono stati analizzate due fonti di informazioni: registrazioni di eventi di speed dating e dati della famosa applicazione Tinder.

In entrambi i casi la probabilità che una persona piacesse al potenziale partner aumentava se aveva una postura espansiva.

La parte riguardante Tinder è stata la più convincente: i ricercatori hanno creato 2 profili per la stessa persona. In un profilo la persona era fotografata con una postura incurvata in avanti e con braccia chiuse. Nell'altro profilo, appariva in una postura più espansiva, ad esempio appogiata all'indietro o con braccia allargate.

E QUINDI ORA TU COSA FAI?

Foto a iosa con braccia aperte e gambe aperte e anche bocca aperta, e per non farti mancare niente chiedi pure a un tuo amico di stare dietro di te ranicchiato mentre ti tiene le orecchie aperte durante lo scatto, ché poi le sue dita le cancelli col compiute?

No, no, no, ragazzo no. Tu non mi metterai fra le 10 bambole che non ti piacciono più. Tu non lascerai questo blog rincorrendo donne senza mai piegare braccia, né ginocchia, come una stella marina che è stata lanciata in discesa.

- Ok, è uno studio scientifico, e probabilmente dice il vero;
- Ok, le posture espansive sono meglio di quelle che usavi quando in piscina ti tuffavi a bomba sperando di schizzare più persone possibili;
- Ok, se ti fai una foto per Tinder o anche per Facebook apri tutto, sia le braccia, che le gambe, che le luci, come insegna il mitico Duccio di Boris;

Ricorda però che il risultato che cerchi non è solamente piacere nei primi minuti o secondi. Tu vuoi piacere per ore, giorni, settimane, o addirittura anni, a quella donna (eeeeee, come sono romantico).

Hai presente le donne che dicono "Il mio attuale fidanzato all'inizio non mi piaceva, poi l'ho conosciuto meglio e me ne sono innamorata" ? Normalmente mi metterei a spiegarti che esistono sì, questi fortunati casi di ripescaggio, e che però mica puoi basarti sulla fortuna. Ma quello che voglio dirti adesso è un'altra cosa. Esistono, dicevo, casi in cui le donne che cambiano idea, passando dal rifiuto all'accettazione. Ed esistono anche casi in cui le donne che passano dall'accettazione al rifiuto, e succede molto spesso nello speed-dating. Anzi, è quasi la prassi, direi.

Immagina un ragazzo che, dopo esser risultato interessante a una ragazza su Tinder, si illude di essere diventato un seduttore e urla "Evviva! Te lo dicevo che prima o poi sarebbe successo! Piaccio a questa ragazzaaaaaaa!!!", e questo solo perché ha trovato un bravo fotografo che oltre a avere una buona tecnica fotografica gli ha pure dato i consigli che si leggono sul suddetto articolo scientifico e gli ha fatto 126 scatti, fra cui ha selezionato i 3 più decenti da mettere sul profilo.
Cosa succederà durante e dopo l'incontro se questo ragazzo ha dei problemi relazionali irrisolti (desumibili fra l'altro dalla sua esclamazione) ?
Succederà che la ragazza a un certo punto si sentirà costretta a gettare a terra il suo fumogeno di emergenza non esistere a polverone scomparso.
E allora maledetto Tinder, maledetto fotografo, e maledette le donne. E invece maledetto è solo lui, che come molti altri uomini vogliono il trucchetto e la pappa pronta anziché cambiare veramente per migliorarsi.

Ma tu non vuoi questo. Tu sei ragazzo intelligento. Tu ne hai abbastanza di certe promesse di facili risultati che non portano a nulla. Anzi, portano a illusioni e polveroni, e quindi peggio del nulla.

E lo sai: di solito ognuno ha ciò che si merita. Chi di polverone ferisce, di polverone perisce. Chi abusa degli effetti speciali (leciti, ma da usare solo quando sei ingrado di sostenerne i risultati), ha risultati specialissimamente spiacevoli. Brutto dirlo, ma è giusto così.

Tu devi sembrare come sei. E sai che se vuoi apparire attraente (ambizione ovviamente giustissima) devi ESSERE attraente.
Quindi ti ricorderai che su Tinder e Facebook, etc, e anche nei primi momenti dal vivo dovrai avere una postura espansiva, ed applicehrai tutto questo DOPO AVER INTRAPRESO l'unica cosa davvero basilare e irrinunciabile se vuoi trovare una fidanzata (nel senso di fidanzarti con una donna, e non nel senso di trovare una donna che ops, è fidanzata). E cioè? Un percorso (breve, per la verità, se commisurato ai risultati che puoi ottenere) che ti giudi verso la vera apertura al mondo delle donne, proprio come apparirai in quelle foto ben fatte, affinché esse rappresentino anche come tu sei interiormente, unica strada per piacere a una ragazza oggi e piacerle domani.

Questo percorso è contenuto in Psicoperformance della Seduzione. Visita questa pagina per conoscerlo.

Se invece sei nuovo del blog, puoi sempre iniziare dall'audio gratuito "Cosa devi sapere se vuoi fidanzarti" e lezioni via email annesse. Per avere tutto ciò, iscrivi alla newsletter ComeSedurre e riceverai il link per il download dell'Mp3: scrivi il tuo indirizzo email nella casella qui sotto e clicca su "Accedi".

0 commenti: